Cuntrò ‘d sua, tre giornate di festa a Serravalle

0
443
Festa della Cuntrò 'd sua

Spettacolo, eventi, curiosità, solidarietà e golosità, per la tradizionale “Festa da Cuntrò d’sua”, manifestazione che anima le piazzette ed i vicoli del centro storico di Serravalle nella ricorrenza delle Solennità per la festa patronale della Madonna Addolorata. Il programma riprende un copione collaudato, tra variopinte bancarelle, momenti musicali, artistici ed enogastronomici, che ha sempre incontrato il gradimento dei Serravallesi e del pubblico, proponendo in questa edizione 2018 nuovi eventi in tema medioevale.

Domani, venerdì, la festa sarà anticipata alle 20,45 nell’oratorio dei Rossi dal concerto del Corpo musicale Pippo Bagnasco.

Sabato alle 15: apertura del mercatino, laboratorio di pittura per bambini a cura dell’associazione Amici dell’arte, mostra collettiva di pittura e fotografia ed esposizione sede Unidue Valli Borbera e Scrivia. Alle 16 apertura dell’accampamento medievale. Dalle 17,30 alle 19 arcieri a disposizione di tutti. Alle 19,30 apertura stand gastronomico”Sagra dell’asado” e serata danzante con l’orchestra Mondo di notte. Spettacolo di giocoleria itinerante di combattimenti con spade infuocate e giocoleria. Alle 21, videoproiezione “Di paese in paese – alla ricerca di Cristoforo Colombo”, “Foto lab” in cortile palazzo Grillo. Prevista anche l’esibizione della scuola di balli caraibici Bailaché.

Domenica, alle 10 apertura del mercatino. Dalle 10,30 apertura accampamento medievale, Foto lab, arceria, premiazione dei bambini per la mostra di pittura. Alle 17 processione della Madonna addolorata. Dalle 19,30 stand gastronomico e musica con danze a cura dell’orchestra “Debora Sbarra”. La festa si concluderà ancora con la proiezione di “Di paese in paese”.