A Cabella Ligure piovono polpette

L’iniziativa organizzata dalla nuova presidenza del Lions Club per finanziare il rifugio di Piuzzo

0
1964
Ora alla presidenza del Lions Club Valli Borbera e Spinti c’è una donna. Il passaggio di consegne, è avvenuto a Piuzzo, luogo simbolo dell’impegno lionistico di quest’ultimo periodo; a sostituire Antonio Donà è Lorenza Mariotti.

Il Club locale, nel corso dell’anno lionistico 2016-2017 sotto la presidenza di Antonio Donà, tra le tante azioni svolte, come l’assegnazione delle borse di studio a studenti meritevoli e/o bisognosi, ha rivolto attenzioni allo sport, in particolare ai giovani calciatori della Novese, che in occasione della festa di Natale hanno ricevuto in dono settanta libri sulla storia della loro società, e grazie al ricavato della vendita hanno potuto finanziare in parte la loro attività calcistica.

il rifugio di Piuzzo

Sempre nell’ambito sportivo, come dimenticare il Memorial Priano, che si è giocato al Comunale di Cabella il 14 maggio scorso, dove le locali squadre giovanili delle leve 2004 – 2005, hanno dedicato gli incontri ad altri ragazzi meno fortunati di loro; destinando il ricavato della giornata all’iniziativa benefica “Manda un disabile in vacanza da noi”, realizzata in collaborazione con la Diocesi di Tortona, che prevede il completamento del Rifugio Pineta di Piuzzo, per adattarlo alle esigenze dei ragazzi disabili. Il progetto è stato presentato a Papa Francesco, il 26 aprile, durante l’udienza del mercoledì alla quale il Lions ha partecipato.

Al Santo Padre l’iniziativa è piaciuta molto e il Papa ha sorriso apprendendo che Piuzzo si trova in prossimità di Teo, il paese d’origine di nonna Maria.

Piuzzo e Teo

Il Rifugio di Piuzzo resta nel cuore e nella mente dei soci del Lions, che dopo la grigliata che si è svolta proprio a Piuzzo, hanno organizzato un’altra manifestazione sempre per finanziare il progetto, che secondo il programma dovrebbe essere completato entro il 2018. Il titolo della festa è: “ The meat ball lions family night – ovvero la notte della polpetta”, e si terrà sulla piazza di Cabella Ligure sabato 29 luglio alle ore 20.  Un piatto antico, (ne parla anche il Manzoni nei Promessi sposi), internazionalmente conosciuto seppur con molte varianti, piace quasi a tutti e fa allegria. Per prenotazioni 346 3277388- 347 5430697