A Castelnuovo Scrivia 200 nuovi punti luce a led nelle strade

0
18
Castelnuovo Scrivia-piazza

Grazie all’accordo con Enel Sole che porterà 200 nuovi punti luce a led, Castelnuovo Scrivia sarà meglio illuminata con più risparmio e maggior sicurezza. E’ infatti partita la sostituzione di parecchie lampade in numerose strade del paese: circa un centinaio che Enel Sole monterà gratuitamente sui pali ancora sprovvisti mentre saranno 94 le luci a led alle quali provvede direttamente l’amministrazione comunale dopo aver bandito il progetto e assegnato i lavori. Quasi duecento punti luce che passeranno dai tradizionali “vapori di mercurio” a Led.

«Enel Sole ha informato il Comune della disponibilità di un intervento al quale Palazzo Centurione ha risposto prontamente – dice il sindaco Gianni Tagliani -: si tratta di un apporto importante per una migliore vivibilità e l’innalzamento della sicurezza sulle nostre strade. A nostro parere lo sviluppo di innovative soluzioni di illuminazione led per esterni può contribuire a rendere la vita più piacevole e interessante. Il nostro obiettivo è di fornire sistemi che migliorino la connettività e la vivibilità delle aree urbane all’aperto, senza dimenticare le responsabilità sociali, la necessità di salvaguardare l’ambiente e uno dei pochi atti concreti che possono essere fatti sulla sicurezza».

Gianni Tagliani
Gianni Tagliani

E aggiunge: «Il settore dell’illuminazione pubblica, attualmente, presenta caratteristiche tali da consentire la realizzazione di interventi di efficienza energetica, finalizzati al conseguimento di un consistente risparmio di energia elettrica, con conseguenti benefici in termini economici ed ambientali. Sul nostro territorio sono 1205 i punti luce di cui 841 installati sulle linee di distribuzione dell’Enel e 364 di proprietà comunale. Nel corso del 2009 fu sottoscritta apposita convenzione con l’Enel Sole per la gestione dei punti luce e 562 di essi vennero sostituiti con la nuova tecnologia a led».

I nuovi LED illuminano le strade con una maggiore quantità e qualità di luce e rispondono alle diverse esigenze dei nuovi percorsi urbani.

Le vie interessate: De Gasperi, Petazzi, Beltrami, Aldo Moro, Rigoni, Bertetti, traversa di via San Damiano, San Damiano, Madonna delle Grazie, delle Rose, Port Sainte Marie, De Berris, Piazzetta del Bosco, via Zibide, Kennedy, Nicolosio, piazza peso pubblico, piazza Scuderie, cippo Bandello, via Berri, Bellini, Caduti per la Patria, Don Luigi Orione, Puccini, Zanchetta, Papa Giovanni XXIII, Perosi, Pier Angelo Soldini, San Martino, Solferino, viale Scrivia, vicolo Valenti, strada Cantonata, strada Secco, strada Marca Mora, strada Viguzzolo.