A Palazzo Ghilini l’ultimo saluto a Carla Nespolo

    0
    590
    Carla Nespolo

    Si svolgeranno domani, giovedì  8 ottobre ad Alessandria i funerali di Carla Nespolo, prima presidente donna dell’Associazione Nazionale Partigiani Italiani, morta lunedì scorso dopo una lunga malattia.

    Carla Nespolo alla commemorazione della Battaglia di Cantalupo Ligure

    Una perdita dolorosa per il Paese. Donna di forti principi e di grandi valori ha dedicato la sua esistenza alla causa della giustizia, della democrazia, dei diritti delle donne. Come ha ricordato il Presidente Mattarella:Carla Nespolo  ha dedicato il proprio impegno a contrastare,  anzitutto sul piano culturale, educativo, civile, tutte le forme di violenza, di xenofobia, di razzismo che possono attecchire nelle pieghe della società. E’ stata apprezzata parlamentare, prima alla Camera dei Deputati e poi al Senato della Repubblica , ed è stata anche la prima presidente dell’Anpi  che non aveva partecipato, per ragioni di età, alla Resistenza. Ha iniziato, quindi, quel passaggio generazionale di testimone che adesso tocca ad altri proseguire”.

    Ci mancheranno il suo impegno democratico antifascista, i suoi consigli e l’amore per la sua terra” ha detto il suo grande amico l’onorevole Federico Fornaro.

    Carla Nespolo alla Benedicta

    La sua terra era il mondo, ma le sue radici erano nell’alessandrino, nonostante fosse nata a Novara. Classe 1943, laureata in pedagogia, Carla Nespolo ha ricoperto, sin da giovane, incarichi istituzionali e politici. Dal 1970 al 1975 e stata consigliere provinciale di Alessandria. Dal 1975 al 1976, assessore all’istruzione della Provincia. In Parlamento per due legislature, dal 1976 al 1983 e dal 1983 al 1992, Senatore della Repubblica. È stata Presidente dell’Istituto per la storia della Resistenza e della Società Contemporanea in Provincia di Alessandria.

    Messaggi di cordoglio sono arrivati da tutta Italia da tutte le principali cariche politiche, dal mondo intellettuale e da tantissime persone che l’hanno conosciuta e amata.

    La cerimonia funebre avrà luogo nel cortile di Palazzo Ghilini, sede della Provincia e Prefettura, in Piazza della Libertà, ad Alessandria. Alle 11 sarà aperta la ore 11 camera ardente, mentre alle 15 inizieranno le orazioni in ricordo di Carla Nespolo.

    Naturalmente, ci saranno rigide misure anti-covid,  quindi una forte limitazione dei posti per il distanziamento. Il cortile ha una capienza di 100 posti, è stata però predisposta un’amplificazione audio tale che si potrà stare all’esterno del Palazzo in piazza per ascoltare le orazioni. Tuttavia è probabile che l’’Anpi possa organizzare una diretta sulla pagina facebook  nazionale

    (Foto Massimo Sorlino)