Abbandonano rifiuti speciali.  Multati due trasgressori

0
389

Con l’avvio del nuovo sistema di raccolta differenziata Porta a Porta, Gestione Ambiente ha aumentato i controlli sul territorio per monitorare e contrastare il fenomeno dell’abbandono dei rifiuti. Alcuni giorni fa, sabato 7 novembre, sono stati intercettati e multati due “trasgressori”. I sacchi abbandonati, che contenevano anche rifiuti speciali come tubi e inerti, sono stati trovati a Novi Ligure in Strada Grande.

L’ispettore ambientale di Gestione Ambiente, Aldo Russo, dopo gli opportuni accertamenti, è risalito ai soggetti che hanno abbandonato incivilmente e impropriamente i rifiuti, sanzionandoli con multe fino a 600 euro.

Ricordiamo – spiegano dalla Società – che i rifiuti speciali prodotti dalle attività produttive come ad esempio  idraulici, muratori, imprese edili,  non rientrano nel ciclo comunale e, quindi, vanno gestiti separatamente.

Mentre i rifiuti urbani differenziabili, prodotti dai privati cittadini, possono essere conferiti gratuitamente presso i Centri di raccolta (per conoscere le modalità di accesso e conferimento: www.gestioneambiente.net); oppure si può usufruire del servizio gratuito di ritiro ingombranti sotto casa su appuntamento (per prenotare: Numero Verde 800.085.312)”.