Al via i lavori del piano strade

Grande attenzione sarà rivolta alla sicurezza dei pedoni

0
167
lavori in via Brigata Garibaldi

 

Dopo un inverno con gelo, piogge e nevicate, le condizioni delle strade comunali si sono ulteriormente aggravate. Sono state chiuse le buche che si sono formate dopo gli eventi atmosferici, ma serve una sistemazione generale risolvendo anche situazioni pericolose, con particolare attenzione alle vie molto frequentate e popolate.

I lavori sono partiti la settimana scorsa, appaltati alla ditta Lerta per 165.700 euro, finanziati con i proventi da dismissioni.
Con il primo lotto di interventi saranno sistemate, almeno in parte, alcune strade particolarmente degradate come via Lavello e via Rinarolo, marciapiedi dissestati come quelli di via Sacro Cuore e di via Arzani e risolte situazioni di potenziale pericolo come l’innesto della ex statale 10 (circonvallazione) e via Brigata Garibaldi.

In via Arzani all’altezza di piazza Rampini di Sant’Alosio, saranno realizzate strisce pedonali illuminate per proteggere le persone che attraversano la strada e sistemato il marciapiede sul lato sinistro. All’incrocio tra la ex statale 10 e via Brigata si sta realizzando un’aiuola spartitraffico, riorganizzando l’innesto.

E’ previsto un secondo lotto con lavori complementari come la segnaletica, gli impianti di illuminazione e asfaltature in corso don Orione.

«Gli interventi sono in fase di definizione – dice l’assessore ai Lavori pubblici, Davide Fara – ma terremo sicuramente conto della necessità di intervenire anche nelle frazioni a salvaguardia della sicurezza viabilistica e pedonale».