Al via la  nuova Stagione  di Valdigne Triathlon

0
179

E’ ripartita la stagione agonistica del mondo del triathlon con le prime prove di Winter Triathlon, nel prossimo fine settimana sarà in calendario la prova di Campionato Mondiale ed Italiano di questa specialità ad Asiago , con molti atleti di Valdigne Triathlon presenti ai Campionati Nazionali e diversi giovani presenti nell’affascinante gara di contorno di Duathlon Cross (mtb e trail running).

Inoltre, nelle prossime settimane anche le gare di duathlon e triathlon sia a livello giovanile che nelle tante categorie Age Group ed Elite.

La società Valdostana di Gabriele Sprocati, che dopo i brillanti risultati dei primi due anni, si è strutturata per avere un settore giovanile sovra-regionale, grazie agli ingressi di numerosi giovani atleti provenienti dal torinese (guidati dai coach Maria Angioni, Carlo Sabbia e Gian Marco Rivella) e dal biellese (con i coach Alessandra Degiugno e Claudio Ramella, ed i Dirigenti Antoniotti, Belli e Fortolan), si è rafforzata particolarmente con l’ingresso dei due promettenti giovani atleti cuneesi, Guglielmo (2003) e Riccardo Giuliano (2006) e del giovanissimo (2008) atleta del ponente ligure Gabriele Ferrara, portando a 40 il numero degli atleti del settore giovanile, collocando così Valdigne Triathlon tra le più attive società italiane della disciplina a livello giovanile ed assoluto.

Con le giuste attenzioni e precauzioni è pertanto iniziata la stagione del triathlon, il Team si è ulteriormente rafforzato con l’ingresso di tre atleti Arquatesi: Sergio Pordenon (che è entrato, vista la sua pluriennale esperienza nel settore del triathlon, nello Staff dirigenziale di Valdigne Triathlon) e dei promettenti Mirco e Erica Pordenon.

In attesa delle gare vere e proprie, i fratelli arquatesi Mirco (2005) ed Erica Pordenon (2008) insieme ai tanti giovani della Valdigne Triathlon, hanno già ottenuto buoni risultati nelle P.S.N. (prove standard nazionali che servono per il ranking delle gare di carattere nazionale), nelle sessioni cronometrate di nuoto e di corsa.

Nonostante i ridotti allenamenti, dei mesi passati, causa emergenza covid19, e l’assenza forzata dalle gare, i due giovani arquatesi hanno ottenuto significativi miglioramenti rispetto ai tempi dell’anno passato, come i loro compagni di squadra che hanno abbassato in maniera importante i loro tempi personali nella corsa e nel nuoto. Ora si guarda avanti, alle prime gare, ai primi duathlon.

L’inizio stagione porterà a un duello non comune sui campi di gara: si sfideranno infatti nel primo duathlon di Circuito Nazionale, Sergio Pordenon (padre classe 1972) e Mirco (figlio classe 2005) alla prima esperienza in un duathlon assoluto Sprint.

Quindi per il giovanissimo Mirco esordio tra i “grandi” il 7 marzo nel duathlon di Santena (TO), prova di circuito nazionale, con le seguenti distanze: 5 km corsa – 20 km ciclismo – 2,5 km corsa.

Poi per entrambi i fratelli, insieme a tanti giovani del Valdigne Triathlon, l’importantissimo appuntamento a Cuneo, ad aprile, dove si disputeranno i Campionati Italiani giovanili di Duathlon, disciplina che con tre frazioni di run-bike-run è molto affascinante ma anche estremamente dura e faticosa.

A seguire, pandemia permettendo, inizierà la stagione del triathlon per gli atleti di verde-turchese-oro e per tutti gli amanti della Triplice disciplina.