Al via la vaccinazione dei soggetti “Estremamente vulnerabili”

0
245

Partirà lunedì 15 marzo la campagna di vaccinazione delle persone “estremamente vulnerabili”, quelle cioè affette da patologie che comportano un rischio particolarmente elevato di sviluppare forme gravi di Covid.
A effettuare la pre-adesione sull’apposita piattaforma sarà il medico di famiglia. L’Asl di appartenenza provvederà poi a convocare i singoli con una lettera o un sms, per indicare la data e il luogo della vaccinazione, che sarà eseguita presso il più vicino di uno degli oltre 130 punti vaccinali allestiti in Piemonte. Per la somministrazione verranno usati i vaccini Pzifer e Moderna, previsti per questa categoria.

L’elenco completo delle categorie a rischio  sul sito: www.regione.piemonte.it/web/pinforma/notizie/vaccinazioni-dal-15-marzo-preadesioni-per-ultra70enni-estremamente-vulnerabili-caregiver-disabili