Alcool e velocità le cause di uno scontro frontale ad Albera Ligure

0
2768
la Seat Leon coinvolta nell'incidente

“Un incidente annunciato”. Il commento del giorno dopo fa riflettere sulla necessità che in determinati casi, venga sospesa definitivamente la patente a persone con problemi di alcolismo. È noto che l’alcool influenzi la capacità di attenzione, di concentrazione e rallenti i tempi di reazione agli stimoli, mettersi alla guida ubriachi significa mettere a repentaglio la  propria vita, ma soprattutto quella di chi rimane coinvolto in scelte non sue. Ognuno della propria vita può fare ciò che gli pare, ma senza interferire nella vita altrui.

L’incidente di cui riferiamo è avvenuto ieri  nel tardo pomeriggio, sulla provinciale 140, all’altezza della frazione Astrata di Albera Ligure. Coinvolte due auto in un frontale, una Nissan Qashqai  guidata da una donna dell’alta Val Borbera e una Seat Leon alla cui guida c’era un giovane uomo,  A.F. trentaseienne di Borghetto;  la fortuna, ma soprattutto gli airbag efficienti,  hanno permesso non accadesse il peggio.

Secondo le testimonianze raccolte,  la donna reduce da un aperitivo sostanzioso e in evidente stato di ebbrezza, ha perso il controllo dell’auto, lanciata a forte velocità e,  in prossimità di una curva, si è ritrovata  nella  corsia opposta proprio mentre incrociava l’auto guidata dal ragazzo, che si stava dirigendo verso Cabella Ligure. L’impatto ha  distrutto la parte anteriore delle due auto ed è stato necessario intervenire con un estintore per evitare che la Nissan andasse a fuoco.

Sul posto sono intervenuti carabinieri, vigili del fuoco e l’elisoccorso, che ha trasportato i due feriti all’ospedale civile di Alessandria, dove la donna si trova ancora ricoverata, mentre l’uomo dopo gli accertamenti di routine è stato dimesso.