Nel Consiglio dei ministri ha deliberato di stanziare 19,6 milioni di euro per le zone del Piemonte alluvionate a fin novembre. A dare la notizia sono la senatrice Susy Matrisciano e il consigliere regionale Sean Sacco, entrambi del Movimento 5 Stelle. “Facendo seguito alla dichiarazione dello stato di emergenza nel territorio della Provincia di Alessandria, deliberata lo scorso 14 novembre a seguito degli eventi metereologici avversi verificatisi nei giorni dal 19 al 22 ottobre che aveva disposto un primo stanziamento di 17 milioni di euro, questa sera (lunedì 2 dicembre), il Consiglio dei Ministri con una nuova delibera ha stanziato altri 19,6 milioni a beneficio del Piemonte dopo l’ulteriore ondata di maltempo che ha duramente colpito tutta la nostra Regione”.

“Si tratta di una celere e concreta risposta del governo che arriva dopo solo una settimana dalle richieste inoltrate della Regione”, spiega Sacco.  “Visitando nei giorni scorsi le zone della Provincia di Alessandria maggiormente colpite mi rendo conto però che questo secondo stanziamento a valere sul Fondo per le emergenze nazionali non può bastare. Sono sicura che il Governo stanzierà ulteriori fondi per far fronte a tutte le necessità che verranno segnalate dai territori”, conclude Matrisciano. Particolarmente colpiti dall’ultima alluvione sono stati l’Acquese e l’Ovadese ma le piogge hanno causato altre frane anche in Val Lemme e Val Borbera.

CONDIVIDI
Articolo precedenteColli tortonesi: il consorzio dei vini fa sospendere il bando regionale sui fondi Ue.
Articolo successivoVoltaggio: cercasi lettori volontari per leggere le fiabe ai bambini.