Aperti i nuovi locali del Pronto soccorso

0
1646

L’ospedale di Tortona ha un Pronto soccorso più ampio, anche se declassato: sono aperti da lunedì i nuovi locali, ricavati nell’ala dove prima c’era la Cardiologia.

Il progetto risale ad alcuni anni fa, quando la struttura era un Dea, ossia un Dipartimento d’emergenza, mentre ora è stata declassata a Pronto soccorso semplice.

I lavori di ampliamento, per una spesa complessiva di circa 280 mila euro, sono partiti a fine 2011 e sono stati consegnati a fine 2016. Nel 2014 c’è stata una variante che ha cambiato leggermente il progetto. Sono state realizzate due camere per la sosta dei pazienti allettati, ciascuna con due letti più i servizi igienici, e una camera per il controllo e monitoraggio da quattro posti. Per quanto riguarda, inoltre, gli spazi per il triage, è stata ampliata la sala d’attesa e ricavata una sala per i pazienti barellati con gas medicali e monitoraggio, che si trovano di fronte alle sale visita.

Il Pronto soccorso ampliato comprende sia i locali precedenti che quelli nuovi ristrutturati, che si trovano nel corridoio di fronte (l’ex reparto di Cardiologia).

E’ stato inoltre realizzato un ingresso riservato al Pronto soccorso, non comunicante con l’accesso agli altri reparti, che può avvenire soltanto da via XX Settembre.

A quanto pare, però, mancano operatori in numero adeguato per garantire il servizio, e non sono in programma nuovi bandi di assunzione.