Appennino da gustare domani all’Ecomuseo di Cascina Moglioni

Sarà proiettato “Mani - Un racconto sul cibo”, poi visite al caseficio e al laboratorio del miele di Capanne di Marcarolo

0
771

L’Ecomuseo di Cascina Moglioni, a Capanne di Marcarolo (Bosio), domani, domenica, ospita Appennino da gustare, evento legato a Parchi da gustare. Alle 10 in programma la visita all’Ecomuseo e alle sue pertinenze, a seguire la proiezione del documentario “Mani – Un racconto sul cibo”, di Michele Trentini. Un documentario nel quale sono state riprese le mani delle donne dell’Oltregiogo intente a preparare le ricette tipiche di questa zona (pesto, gnocchi, focaccino, formaggetta delle Capanne, torta di riso e molte altre) e che ha fatto incetta di premi. Un’opera prodotta dal Parco Capanne di Marcarolo.

L’Ecomuseo di Cascina Moglioni

Al termine, il racconto della ricerca sul recupero delle antiche ricette locali a cura della professoressa Elisa Arecco. Dopo il pranzo condiviso (ognuno porterà qualcosa da mangiare), alle 14, visita al caseificio di cascina Saliera, dove si produce la formaggetta delle Capanne, e al laboratorio per il miele e le confetture di cascina Leveratta. Il progetto Parchi da gustare è un’iniziativa promossa dalla Regione, avviato nel 2015 con un censimento dei prodotti tipici dei parchi piemontesi, i produttori e i ristoratori. Per ogni area protetta è stato segnalato un prodotto bandiera. Per l’ex Capanne di Marcarolo, ora aree protette dell’Appennino Piemontese, è stata scelta la formaggetta delle Capanne.