Tortona: armati di spray tentano il furto in un’abitazione, arrestati dei carabinieri.

0
1072

Stavano tranquillamente  preparando il pranzo nella cucina  loro villetta  e, i due anziani coniugi non si erano accorti che due malviventi, già entrati nel giardino di casa, si accingevano ad aggredirli con lo scopo di derubarli.  Per fortuna sono intervenuti i carabinieri di Sale.

I fatti: mercoledì scorso, due pregiudicati  di origine “sinti” , in pieno giorno, con guanti e cappellini  indossati per rendere difficoltoso il loro riconoscimento,  in possesso di bombolette di spray urticante, dopo avere divelto la recinzione hanno tentato di accedere alla villetta al cui interno si trovavano i proprietari .  I carabinieri già presenti in zona, perché impegnati ad eseguire un servizio di controllo straordinario del territorio teso proprio a contrastare la recrudescenza dei furti e delle truffe in danno di anziani, li hanno sorpresi in flagranza di reato.

I due, Samuel Messonier, 39 enne, residente a Vigevano (PV) e Natale Delagarie, 65enne, residente a Novara, componenti di un gruppo di quattro individui, alla vista dei carabinieri hanno tentato la fuga nelle campagne vicine, raggiunti dai militari, hanno tentato di giustificarsi dicendo che erano entrati nel giardino per soddisfare un bisogno fisiologico.

Gli altri due complici sono fuggiti a bordo di una Seat Leon che era parcheggiata nelle  vicinanze dell’abitazione, di Sale, via Vecchia del Pò.

Durante la perquisizione dei fermati, sono state trovate  due radio portatili utilizzate per effettuare le conversazioni durante l’azione criminosa.

Trascorsa la notte nelle camere di sicurezza dell’Arma, i due sono stati condotti davanti al Giudice del Tribunale di Alessandria che ha convalidato  l’arresto.