Arriva il Teatro del Rimbombo e Capriata diventa un palcoscenico da favola

Un’iniziativa ideata dall’Associazione Oltregiogo nell’ambito de “La Terra dei Carlone”

0
415

Sarà Capriata d’Orba, il borgo che ospiterà il prossimo evento organizzato dall’Associazione Oltregiogo, nell’ambito de “La terra dei Carlone. Arte barocca tra Genova e l’Oltregiogo“,  l’epopea di questa famiglia di  apprezzati artisti del Cinquecento, sarà il filo conduttore delle iniziative che accompagneranno alla scoperta del territorio. Domenica 7 luglio, l’appuntamento è con il teatro, una serata teatrale non convenzionale, con il Teatro del Rimbombo intitolato Fabula Rasa.

Dalle 21 il centro storico sarà animato da noti personaggi delle fiabe che, usciti dal libro si aggirano per le vie del paese; ognuno di loro ha la sua storia da raccontare che a volte non è proprio come ce la ricordavamo. Uscendo dal loro confortevole mondo fantastico devono fare i conti con il reale della vita quotidiana facendosi contaminare ed influenzare dagli eventi che accadono ogni giorno.

Sarà l’ occasione per incontrare e guardare nel viso tutti i protagonisti di quella fantasia che ora viene a bussare alla porta della nostra vita per farci vedere quanto possa essere meravigliosa l’esistenza perché “il mondo ha bisogno solo di un poco di stupore”.

Un quadro di Giovanni Battista Carlone

Quando si parla di teatro tutti pensiamo al palco, le quinte, gli attori inceronati, le luci abbaglianti ed altre situazioni statiche che ci riportano inevitabilmente ad un luogo fisico, definito, fermo. Ma il Teatro del Rimbombo ha la convinzione che il teatro si possa trovare sempre anche nella quotidianità, nelle vie ordinarie dei nostri paesi e nei luoghi straordinari spesso nascosti o poco conosciuti del nostro territorio. Uno spettacolo itinerante consente di riscoprire luoghi visti tutti i giorni sotto una prospettiva diversa, e mescolare la magia teatrale con una passeggiata nei nostri parchi, paesi ed edifici storici; riportando così l’attore alla genesi degli antichi attori da strada ambulanti e stimolando la meraviglia in uno spettatore che ha la possibilità di scoprire luoghi nuovi o riscoprire il proprio paese.

Il Teatro del Rimbombo nasce da un’idea di Enzo Buarné e Laura Gualtieri nel 1990 e da allora è attivo ed opera producendo spettacoli teatrali originali scritti durante il lavoro sugli attori.

Tutte le iniziative beneficiano del contributo della Compagnia di San Paolo, della Fondazione Crt e della Fondazione Cral.