Aspettando Natale in Val Borbera, con il Narra Te…Notte a tema natalizio e il colorato mercatino di Rocchetta.

0
763

Vignole. “Narra Te…Notte”

Dopo la presentazione di settembre a Stazzano continua  il viaggio di “Narra Te…Notte” a Vignole Borbera . Il 1 dicembre alle ore 16 presso la Biblioteca Comunale è stato organizzato un tè e un laboratorio a tema natalizio.

Il libro, scritto da Barbara Raineri e illustrato da Giulia Segantin , è stato pensato e scritto per i più piccini . Un racconto dentro il racconto, una fiaba dentro la fiaba. La storia parla di una bambina di otto anni che vede la realtà intorno a lei con gli occhi della fantasia e racconta al lettore come nasce la sua passione per i libri…una mamma che legge storie e un papà che le inventa.

 “Presentare un libro per  ai bambini piccoli – dice l’autrice Barbara Raineri –  è sempre una grande emozione perché pur partendo dalla stessa storia e dalle stesse letture il percorso che faccio è sempre diverso, nuovo e spesso inaspettato. Questo perché mi faccio trasportare dall’entusiasmo dei piccoli, dalle loro domande o curiosità. E ogni occasione è buona per migliorare la mia performance nel coinvolgerli e farli entrare nel mio mondo fatto di libri e forti emozioni. Anch’io, come nel progetto nazionale, viaggio con una valigia piena di ricordi da mostrare ai miei ascoltatori come il primo libro tutto ciucciato di Bianca quando era piccola o la sua fiaba preferita, quella che amava ascoltare e altri ancora. Narra tè…notte! nel suo piccolo racchiude una specie di matriosca di storie, racconti ed emozioni che tutti i bimbi dovrebbero provare perché sono sentimenti che nascono e crescono nell’ambiente più speciale e magico del mondo…la famiglia”.

Per tutti coloro che interverranno le sorprese non potranno certo mancare.

Rocchetta torna il  mercatino di Natale

Ritorna, domenica 2 dicembre, a Palazzo Spinola di Rocchetta Ligure, il mercatino di Natale.  Una tradizione  ricca di magica atmosfera natalizia che consolidata nel secentesco Palazzo nobiliare. Sin dalle 10 del mattino e fino alle 19, nell’atrio e nelle  suggestive sale saranno  oltre cinquanta i banchetti che esporranno oggetti artistici, d’artigianato, realizzati prevalentemente in modo artigianale, tra i quali bijoux d’autore, sculture lignee, scacchiere intagliate, coperte patchwork, oltre a tante curiosità e idee per gli addobbi natalizi: palline per l’albero, statuette per il presepe e decorazioni di ogni forma e colore, da quelle più tradizionali a quelle più moderne, insomma tutto ciò che serve per creare una vera atmosfera natalizia. Si potranno inoltre gustare e acquistare i prodotti enogastronomici locali e i tipici dolci.    Inoltre ci sanno due momenti gastronomici curati dalla pro loco: a alle 12.30 degustazione di polenta e nel pomeriggio merenda a base di crèpe dolci e cioccolata calda.

Per l’occasione resteranno aperti per tutta la giornata i Musei allestiti nel Palazzo.

Il mercatino si terrà anche in caso di maltempo.