Assalto all’outlet di Serravalle nel primo giorno di saldi

5 chilometri di coda in autostrada e lunghe file davanti ai negozi

0
608
Code di clienti all'Outlet
L'Outlet di Serravalle Scrivia
L’Outlet di Serravalle Scrivia

I saldi sono iniziati ed è stato un vero e proprio boom per il Serravalle Designer Outlet, l’outlet più grande d’Europa. Oltre 5 chilometri di coda sull’autostrada A7.   Il traffico maggiore proviene naturalmente da Milano, ma code sono state segnalate anche tra Vignole Borbera e Serravalle, perché anche i genovesi stanno approfittando dei ribassi, che quest’anno sono notevoli. E non mancano gli stranieri, attratti dalla cittadella dello shopping che offre una scelta ampissima di griffe.

Lo sconto medio si aggira attorno al 40%, ma per alcuni capi gli sconti possono superare anche il 50%, in questo caso ci si deve interrogare come sia possibile un ribasso così alto, probabilmente si tratta di capi di stagioni passate. Ci si concentra principalmente sull’abbigliamento, scarpe e accessori.

Già intorno alle 10 di questa mattina i parcheggi erano pieni. Lunghe code si sono formate davanti ai negozi; le firme più prestigiose permettono l’ingresso scaglionato. Insomma tutti a caccia dell’affare, che se si ha tempo, voglia e costanza, può essere veramente vantaggioso.

Secondo i dati di Confcommercio la spesa media sarà di 165 euro a persona. Una curiosità: per garantire la sicurezza già da ieri l’area è sorvolata da droni.

Per agevolare traffico e acquisti, l’orario d’apertura per il fine settimana è prolungato dalle 9 alle 21. Lo stesso orario sarà in vigore anche nel week-end del 12 – 14 gennaio.