Basaluzzo: concerto benefico del Trio Selian, dal classico al moderno

Sabato al via le “Settimane Musicali Internazionali” con i tre giovani musicisti. Il ricavato a favore della lotta ai tumori.

0
237

Torna anche quest’anno la rassegna musicale benefica “Settimane Musicali Internazionali”, organizzata dall’Associazione Musica&Cultura Pentagramma in stretta collaborazione con l’Associazione Oltregiogo. Il ricavato delle offerte di tutti i concerti viene destinato alla Lega italiana per la lotta ai tumori (Lilt) di Novi Ligure e al Lions Club Gavi e Colline del Gavi per interventi a favore del territorio. Il primo concerto sarà sabato 14 luglio a Basaluzzo dove, alle 21,15, nell’oratorio di Sant’Antonio, si esibirà il Trio Selian (violino, violoncello, pianoforte) nel concerto dal titolo “Pagine di trio dalla Germania alla Russia”. Il trio è stato creato nel 2017 da tre giovani musicisti, Elisa Cuttaia, Serena Costenaro e Gianluca Faragli, che hanno seguito un diverso tipo di formazione musicale ma hanno in comune l’amore per la musica classica.

La formazione musicale ha esordito il 10 maggio scorso ad Aosta, nella rassegna “Jeudi du Conservatoire”. A Basaluzzo i tre giovani musicisti eseguiranno musiche di Beethoven, Schumann, Liszt e Shostakovich, quindi tratti dal repertorio classico romantico e moderno per illustrare la trasformazione e l’evoluzione della musica da camera tra l’800 e il ‘900. “Questa serata – spiegano gli organizzatori – rappresenterà appieno l’obiettivo della rassegna, cioè emozionare i cultori della musica classica, ma anche coloro che si avvicinano a una sala da concerto per la prima volta”. L’ingresso, come si diceva, sarà a offerta. Info: www.associazionemusicaculturapentagramma.com, Facebook, pagina Associazione Musica&Cultura Pentagramma.