Black Herons sugli scudi, Marengo non passa

I risultati della Rugby Academy

0
33
Sabato 1 dicembre – CUSPO Rugby Park di Giarole (Al)
Under 14. Nulla da fare contro il Cuneo, la compagine gialloblu ha dovuto cedere per 19 a 41, dopo un primo tempo giocato sostanzialmente alla pari e un inizio di ripresa che ha visto Cuspo in vantaggio. Evidentemente qualche meccanismo mentale o fisico si è inceppato a tal punto da offrire troppe possibilità agli avversari, che non ci hanno pensato due volte nel prendere il sopravvento. “La strada è ancora lunga” è il commento dei tecnici Bruno Nosenzo e Alessandro Morello, “continuiamo a lavorare”.
Under 16. Marengo vs Black Herons (campo di Pasturana). Prova di carattere per gli Aironi Neri che hanno incontrato i mandrogni ben determinati e decisi a non concedere nulla, in virtù anche della rivalità da derby. La partita è stata equilibrata per tutti i 60 minuti, con i padroni di casa in vantaggio dopo poco dal fischio di inizio. Determinante per i Black Herons è stata la prova difensiva  che alla fine poco ha concesso ad un arrembante Marengo . Il match si chiude 12-22 per i BH, tra la soddisfazione dei tecnici Lorenzo Nosenzo e Enrico Pizzorni.

Domenica 2 dicembre (raggruppamento U6, U8, U10 sul campo dello Junior Rugby Asti)
in campo Asd P. Santa Rita Junior Rugby, RSA Rugby Sant’Andrea, Acqui Rugby Septebrium, Chieri Rugby e A.S.D. Moncalieri Rugby, CUSPO Rugby.
Under 6. I piccoli Aironi si sono impegnati ma soprattutto divertiti con i colleghi pari grado dei partner e società presenti.
Under 8 Partono bene I Piccoli Aironi che hanno la meglio abbastanza nettamente nella prima partita contro I più quotati “gemelli” di Santa Rita. Purtroppo non riescono a ripetersi successivamente: sconfitta di misura contro l’Asti e ‘batosta’ contro il Moncalieri, in cui praticamente non sono mai entrati in partita. Mostrano gran carattere nell’ultimo incontro contro Chieri, ma non basta ancora per ottenere la vittoria. Buona la prima, ma bisogna cercare di mantenere lo stesso atteggiamento in tutti gli incontri.
 
Under 10: Buon atteggiamento mostrato dagli Aironi nella prima contro Novara, ma non basta per portare la partita a casa. Dopo una prestazione non all’altezza contro i compatti ed efficaci astigiani, i nostri riescono a conquistare qualche meta e soprattutto voglia di giocare e divertirsi contro il Moncalieri/Chieri.
Under 12 (raggruppamento al CUSPO Rugby Park Giarole con gli amici del Acqui Rugby, RSA rugby Sant’Andrea, Asd P. Santa Rita Junior Rugby, Cheri Rugby e Amatori Rugby Genova). Una 12 combattiva e in crescita. Molto bravi i Nostri Aironi – insieme ai nostri partner e Acqui – i quali vincono due partite, ma devono cederne altrettante. C’è ancora molto da lavorare, ma i miglioramenti sono visibili e costanti, commenta Patrizia Tramarin.