Bloccato il Serravalle Designer Outlet

Lo sciopero lungo la provinciale Novi-Serravalle sta impedendo l'ingresso dei clienti nei centri commerciali serravallesi

0
21703
serravalle outlet sciopero
Blocco del traffico stamattina lungo la strada provinciale tra Novi e Serravalle.

Da stamattina il Serravalle Designer Outlet di Serravalle Scrivia e tutto il maxi centro commerciale limitrofo sono un “villaggio fantasma”. Il blocco del traffico attuato in occasione dello sciopero lungo la strada provinciale per Novi Ligure ha impedito l’ingresso dei clienti a partire dalle 9 circa.

La motivazione è ormai nota: la richiesta della direzione dell’Outlet di far lavorare i dipendenti anche domani, giorno di Pasqua, e a Santo Stefano, cancellando due dei soli quattro giorni di festività all’anno, a parte Natale e Capodanno. Una vertenza che ha visto schierarsi con i lavoratori sia il segretario nazionale della Cgil, Susanna Camusso, accanto ai sindacati provinciali, sia molte forze politiche, di schieramenti opposti, dai 5 Stelle alla destra passando per vari esponenti del centrosinistra, compreso il presidente della commissione Lavoro della Camera, Cesare Damiano.

Stamattina la quasi totalità dei negozi dell’Outlet è regolarmente aperto, come aveva annunciato la proprietà e buona parte dei lavoratori sono al loro posto, molti per timore di possibili ritorsioni in caso di adesione allo sciopero. L’ingresso per loro stamattina è stato anticipato di un’ora proprio per evitare il blocco. Soltanto che non avranno nessun cliente da servire fino al termine della manifestazione. Lungo la strada provinciale le bandiere dei sindacati, diversi striscioni e un’adesione non elevata, come era nelle previsioni degli organizzatori.

Notevole invece la presenza di forze dell’ordine. L’obiettivo “mediatico” è stato senz’altro raggiunto: portare l’attenzione sui tipi di contratti con i quali viene assunto il personale nei centri commerciali, quasi tutto a tempo determinato, e sulla mancanza di regole nel settore del commercio.