Borghetto Girls: portiere espulso, giocano in 10 e vincono comunque

Centallo 1 - Borghetto 3

0
402

Bella vittoria delle girls di Borghetto che hanno giocato contro il Centallo, squadra del cuneese. La gara è stata bella per le valborberine, sia per il risultato, sia per come si è evoluta.  Rimaste in 10 al 15mo del primo tempo, per l’espulsione del portiere, sostituita dalla sempre presente Lidia Fossati, e perdendo per infortunio al 30mo Porrata , sostituita da Roncoli che doveva stare a riposo per un problema al piede, le ragazze di mister Bisio hanno saputo con gran generosità e cuore giocare una gara perfetta, quasi da sembrare loro in superiorità numerica.

Giorgia Licciardo

Ecco come è andata. La partita si mette subito male per le valborberine che, al primo affondo delle cuneesi, al 15mo perdono il portiere per espulsione, l’estremo difensore esce con i piedi fuori dall’area, l ‘attaccante vola, per l ‘arbitro è chiara occasione da goal e quindi merita il rosso diretto.

Non passa neanche un minuto e Licciardo con un poderoso tiro da fuori area fredda il portiere di casa. Il Borghetto si difende e anche bene, al 38mo minuto, in classica azione di contropiede è Cecilia Tasca a raddoppiare, al 42mo su un batti e ribatti in area valborberina, le cuneesi accorciano le distanze per il provvisorio 1-2.

Al 45mo sempre su contropiede è Roncoli a fallire una facile occasione , bel tiro di potenza, ma poco preciso, il pallone esce facendo la barba al palo.

La ripresa vede il Borghetto difendere con maggiore attenzione il risultato positivo, al 70mo Rolando mette a dura prova il portiere che si salva miracolosamente; nessun miracolo può fare invece al 89mo, sempre su gran tiro di Rolando che, questa volta non perdona e porta a tre le reti del Borghetto.

A fine gara il tecnico Bisio commenta: “Sono quasi stupito dalla reazione delle mie ragazze , dopo aver perso ingiustamente il portiere e Porrata per infortunio, ci hanno messo una grinta ed un cuore inimmaginabile , non posso che far loro i complimenti”.