Buon vento Matteo!

Inizia domenica la traversata oceanica del giovane Sericano

0
725

Matteo Sericano è il giovane navigatore solitario,  21 anni, genovese di nascita, ma la sua famiglia è originaria della Val Borbera esattamente di Cabella Ligure. Qui vivono i suoi nonni e qui ha passato molte estati della sua infanzia e appena può vi ritorna per ritrovare i familiari, la serenità e le forze per le nuove imprese.

Lo scorso anno,  alla sua prima stagione da professionista, Matteo Sericano  si è laureato Campione del Mediterraneo, quest’anno allargherà l’esperienza e, con la sua piccola imbarcazione di appena 6 metri e mezzo di lunghezza, partirà per la Mini Transat 2019, la storica regata che da La Rochelle il principale porto francese sull’Atlantico,  affacciato sul Golfo di Biscaglia, e proprio  attraverso l’oceano Atlantico arriverà nei Caraibi a  Le Marin in Martinica.

Domenica 22 settembre  Matteo solcherà i mari, un giorno dopo l’altro, tra le onde, solo, circondato unicamente da acqua,  sulla sua minuscola barca, senza né bagno, né cucina e senza neppure un letto e, cuciti sulla vela ci saranno i nomi dei suoi luoghi del cuore, la sua Università, quella di Genova e quello del suo paese, Cabella Ligure.   

“Buon vento e mare calmo” Matteo!

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteCrenna: la Technoscavi lascia, l’apertura del tunnel nel 2020.
Articolo successivoVignole festeggia i 100 anni della Vignolese, con una mostra e una carrellata di sport