Caccia: un solo comitato di gestione per gli Atc da Acqui alla Val Curone.

La Provincia ha nominato i componenti designati dai cacciatori, dagli agricoltori, dagli ambientalisti e dagli enti locali dopo che il ricorso di Federcaccia è stato respinto

0
823

Gli ambiti territoriali di caccia (Atc) hanno un nuovo comitato di gestione dopo il periodo di commissariamento deciso dalla Regione in seguito all’entrata in vigore della nuova normativa. Il “governo” dei quattro atc provinciali è stato infatti accorpato con due soli comitati di gestione al posto dei quattro precedenti. Per gli ambiti appenninici Atc Al 3 (Valli Curone, Grue, Borbera) e Atc Al 4 (Ovadese – Acquese) c’è quindi un solo comitato, nominato dal presidente della Provincia, Gianfranco Baldi, dopo che le associazioni di categoria (venatorie, agricole e ambientaliste) e gli enti locali hanno designato i componenti. I tempi del commissariamento si sono allungati anche per via dei ricorsi presentati, tra gli altri, da alcuni comprensori alpini e da Federcaccia, contrari all’accorpamento dei comitati e alle nuove regole di designazione dei componenti, che puntano a evitare incompatibilità fra i nominati. Il Consiglio di Stato, il mese scorso, ha respinto in sostanza i ricorsi, considerando legittima la nuova normativa regionale sugli Atc.

Gianfranco Baldi

La designazione da parte delle associazioni sarebbe dovuta avvenire entro il 15 agosto ma i tempi si sono allungati, così la Provincia ha potuto esprimersi solo di recente. Ecco i componenti del nuovo comitato di gestione degli Atc Al3 e Al4: Fabio Boveri (sindaco di Costa Vescovato, commissario uscente), Roberto Prando (assessore di Arquata Scrivia), Claudio Isola (sindaco di Merana), Rossana Scarso (consigliere di Cremolino), Giuliano Cordone (Coldiretti), Marco Ottone (Confagricoltura), Emilio Luigi Prandi (Cia), Andrea Branda (Coldiretti), Marco Visca (Confagricoltura), Giuseppe Botto (Cia), Angelo Balduzzi (Ekoclub), Claudio Persano (Cai), Adriano Ferrari (Ekoclub), Valter Guido Barberis (Cai), Fausto Allegrotti (Fidc), Angelo Sobrero (Arci caccia), Gianni Ziroldo (Anlc), Fabio Marenco (Fidc), Giacomo Ravera (Fidc), Giuseppe Cordara (Anlc). Baldi ha nominato anche il comitato di gestione degli Atc Al 1 e Al2. Entrambi i comitati sceglieranno al loro interno il presidente.