Carabinieri: un arresto a Tortona e due denunce a Serravalle e Arquata Scrivia

0
901

Tortona

I carabinieri della Sezione Radiomobile del NORM di Tortona hanno arrestato, in flagranza dei reati di violenza e resistenza a Pubblico Ufficiale e lesioni personali aggravate nei confronti di un Agente di Polizia Giudiziaria nell’adempimento del servizio, un 23enne tortonese di origine marocchina, nullafacente, con pregiudizi di polizia.

 Arquata Scrivia

Coltivava marijuana in casa i carabinieri di Cassano Spinola lo hanno scoperto quando sono intervenuti nell’abitazione di un 48enne domiciliato in Arquata Scrivia, per una lite in famiglia. L’uomo, disoccupato e con pregiudizi di polizia era in possesso di quattro piante di marijuana, di cui tre in vasi e una in essiccazione, poste sotto sequestro. Per lui è scattata la denuncia con l’accusa di per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente

Serravalle Scrivia

I carabinieri di Serravalle Scrivia, hanno denunciato un operaio spagnolo 47enne, in transito sul territorio nazionale per motivi di lavoro, che  il 31 luglio scorso, aveva effettuato un acquisto di generi alimentari per circa 20 euro presso il supermercato “Iper Serravalle” utilizzando una carta di credito denunciata come rubata da un’italiana dell’alessandrino. L’uomo è stato indentificato grazie all’esame delle immagini del sistema di videosorveglianza