Castellazzo: ancora un pari. Ora il Saluzzo può avvicinarsi

Ko per il Calcio Tortona che viene sconfitto a Fossano e perde il terzo posto. Pari per Bonbonasca e Valenzana Mado

0
1302

30^ giornata in Eccellenza, girone b, dove militano 4 squadre alessandrine. Partendo dalla testa, il Castellazzo impatta 1-1 contro il coriaceo Rivoli che costringe Piana e compagni al secondo pareggio consecutivo dopo quello di sette giorni fa contro il Cavour.

Al “Comunale” arriva un Rivoli in cerca di punti per garantirsi l’accesso ai playoff. A 4 turni dalla fine della stagione regolare, i gialloblù hanno a disposizione solo 2 gare, visto che riposeranno per ben due settimane di fila in questa Eccellenza dal calendario assurdo dopo le rinunce di Acqui e Novese.

A dimostrazione che i torinesi fanno sul serio arriva la rete del vantaggio ospite dopo soli 10 minuti che porta la firma di Gallace. I biancoverdi non si scompongono e riprendono a giocare consapevoli della propria forza. Piana sfiora il pareggio al 24° con un tiro che sfiora il palo lontano difeso da D’Errico. Sei minuti dopo ancora il super bomber castellazzese è pronto per siglare il gol del pareggio con un colpo di testa da pochi passi su punizione di Molina.

I locali spingono sull’acceleratore e mettono alle corde gli avversari che sono fortunati al 35° quando un bolide di Camussi si stampa all’incrocio dei pali. Il Rivoli risponde con il palo colpito da Piroli poco dopo. Nella ripresa i ritmi calano, ma Piana è sempre appostato, pronto a colpire, ma la sua conclusione ad inizio secondo tempo è facile preda del portiere. I gialloblù tentano di colpire in contropiede e al 64° sfiorano il gol con Sardo che calcia sull’esterno della rete. Finisce 1-1 con il Rivoli che rimane a distanza di sicurezza da Calcio Tortona, mentre il Castellazzo sarà di riposo domenica prossima e potrebbe vedersi assottigliare il vantaggio sul Saluzzo a soli 3 punti.

Stop per il Calcio Tortona che similmente al Castellazzo non riesce a sfruttare il turno di riposo del Saluzzo per agganciare il secondo posto, ed anzi viene sconfitto e ripreso esso stesso dal Fossano che ad oggi è terzo per la differenza reti. I tortonesi e i cuneesi danno vita a una partita certamente non noiosa. Non potrebbe essere altrimenti quando un match termina 4-3.

In evidenza il capocannoniere del torneo, Alfiero autore di tutte e 4 le reti del Fossano. Proprio l’attaccante azzurro apre le danze con una doppietta che arriva con un uno – due sul ring che fa vacillare il Tortona. Poi la reazione arriva e Mazzariol accorcia al 17° sugli sviluppi di un tiro da fermo, e prima della pausa arrivano anche le reti di Mazzocca alla mezzora e di Farina su rigore che ribaltano il risultato. Nella ripresa, però il Fossano dimostra di meritare la vittoria con gli altri due gol di Alfiero. Il Calcio Tortona quindi si ferma dopo una serie di risultati positivi da urlo, ma che doveva terminare prima o poi.  Ora bisogna riposare, recuperare le energie per fare risultato nel derby con la Valenzana Mado per puntare con decisione a riprendersi il terzo posto.

Pareggio sia per Bonbonasca che per Valenzana Mado con i gialloblù che mettono in cascina un punticino, ma vedono scappare il Benarzole a +5  con la zona playout che è appena a un punto. Lo scontro diretto contro il Colline Alfieri era cruciale certamente e i ragazzi di melchiori hanno dimostrato di potersela giocare anche in 10, causa l’espulsione di Zamburlin per doppia ammoniziaone al 35°. Di sicuro resta il rammarico per una gara che la Bonbonasca avrebbe anche potuto vincere, viste le nitide occasioni arrivate nella ripresa.

Pari anche per la Valenzana Mado nell’altro scontro diretto con l’Albese, distante 4 punti dai rossoblù  che in panchina ha la nuova guida tecnica, quel Lovisolo già tecnico di Acqui e Castellazzo. Reti bianche anche qui, con l’Albese e dominare sotto il profilo del gioco, ma senza creare grattacapi a Teti. D’altra parte alla Valenzana servono 3 punti per cercare di sganciarsi dall’ultima posizione.

Nel prossimo turno arriva il derby Calcio Tortona – Valenzana Mado, che mette in palio punti pesantissimi per entrambe le squadre, ma ovviamente per motivi e obbiettivi diametralmente opposti. La Bonbonasca farà visita al Rivoli per cercare di strappare punti ai torinesi, mentre il Castellazzo riposerà.