Coliformi, a Gavi acqua non potabile, in distribuzione i sacchetti dell’Acos

0
1765

Il sindaco di Gavi, Rita Semino, ha emesso ieri, mercoledì, un’ordinanza di non potabilità. Le cause che hanno generato problemi alla rete idrica sarebbero riconducibili alle piogge incessanti di questi ultimi giorni. Sui tratta tuttavia di un lieve innalzamento dei valori dei coliformi totali (che nell’acqua potabile devono per legge essere pari a zero).

Acos Gestione acqua, attraverso il proprio sito internet ha fatto sapere che entro domani la situazione potrebbe essere tornata normale. L’anomalia riguarderebbe l’impianto di clorazione non sufficientemente tarato.

Nel frattempo proseguono i monitoraggi dell’acquedotto comunale attendendo le analisi che stanno eseguendo i laboratori dell’Arpa di Alessandria. Gestione acqua ha comunque fornito il Comune di sacchetti d’acqua potabile che possono essere ritirati al Comando della polizia municipale. Al momento sono indenni dall’inquinamento che ha coinvolto Gavi, le frazioni e gli altri centri della Val Lemme.