Consegnate le Borse di Studio Lions “Giancarlo Calcagnino”

0
651
smart

Come ogni anno,  in ricordo del socio fondatore, dottor Giancarlo Calcagnino, il Lions Club Borghetto Valli Borbera e Spinti, ha messo in palio quattro borse di studio, che sono state consegnate nel corso della cerimonia di premiazione che si è svolta venerdì  17 gennaio, presso la scuola Media di Arquata Scrivia, ad altrettanti studenti che l’anno scorso hanno concluso il percorso delle scuole secondarie di primo grado.

Dal 1993, dopo la scomparsa di Giancarlo Calcagnino, medico condotto, innamorato della Val Borbera ove ha esercitato per molti anni la professione,  il Lions Club Borghetto Valli Borbera e Spinti istituisce le borse di studio in modo da premiare ragazzi meritevoli distinti nelle scuole medie del territorio di competenza del Club, vale a dire quelle di Rocchetta Ligure, di Vignole Borbera, di Arquata Scrivia e di Serravalle Scrivia.

Anna Barchi, scuola media di Arquata Scrivia; Nava Samuel Vittori scuola media di Vignole Borbera; Elisa Palma, scuola media di Rocchetta Ligure e Luca Dispinzieri, scuola media di Serravalle Scrivia, sono gli studenti che hanno ricevuto il riconoscimento che è stato consegnato dal presidente del Club  Paolo Ponta, vice prefetto vicario di Alessandria

Inoltre, sono stati premiati gli studenti che hanno partecipato al concorso internazionale indetto dal Lions Club International “Un poster per la pace”.

Ancora una volta il Club valborberino si distingue per attività sociale nel proprio territorio, rimanendo accanto al mondo della scuola e dei giovani.

CONDIVIDI
Articolo precedenteGiornata della Memoria. Le celebrazioni a Novi Ligure per non dimenticare
Articolo successivoAndrea Profumo, Vigile del Fuoco di Cabella Ligure, insignito del cavalierato della Repubblica