Coppia di ubriachi mena e insulta carabinieri e medici del 118

Entrambi denunciati per violenza a pubblico ufficiale

0
838
Tortona

Insulti, calci e pugni e carabinieri e medici. È successo a Tortona. Protagonista, secondo l’Arma tortonese, una coppia che aveva alzato troppo il gomito. I militari sono stati avvertiti della lite fra i due da alcuni cittadini allarmati: l’uomo stava percuotendo una ragazza nel corso di una animatissima lite che aveva visto il ragazzo danneggiare anche il parabrezza di una Fiat Panda in transito, di proprietà di una donna completamente estranea ai fatti. Nelle fasi dell’intervento, la donna aggrediva sia verbalmente che fisicamente i carabinieri, sostenuta dall’uomo che proferiva frasi ingiuriose nei loro confronti.

A fatica, i carabinieri riportavano alla ragione i due, evidentemente in preda ai fumi dell’alcool, riuscendoci soltanto dopo l’intervento di personale sanitario, che disponeva il ricovero per la donna, la quale colpiva con un calcio anche il medico che le stava prestando le cure del caso. Al termine degli accertamenti, L.C.C., 35 enne rumeno, e A.K., 28enne ucraina, entrambi domiciliati in Tortona, sono stati denunciati per violenza a pubblico ufficiale. Per L.C.C. anche per il danneggiamento della auto in transito.