Novi Ligure

Venerdì 17 febbraio, ore 21
Proseguono gli appuntamenti della rassegna “Musicanovi 2017“, che porta a Novi i Cameristi dell’Orchestra Classica di Alessandria. Nei locali dell’Auditorium “Alfredo Casella”, i musicisti alessandrini si esibiranno con uno speciale repertorio di musiche da film dei più grandi compositori come Luis Bacalov, Dmitrij Shostakovich ed Ennio Morricone. L’Orchestra vedrà sul palco Enrico Pesce al pianoforte, Massimo Barbierato e Matteo Ferrario ai violini, Alessandro Buccini alla viola, Luciano Girardengo al violoncello e Michela Gatti al contrabbasso. L’Orchestra Classica di Alessandria vanta molte registrazioni discografiche e cinematografiche. Si è esibita alla Camera dei Deputati e nella Città del Vaticano in occasione della canonizzazione di Luigi Orione. Da 15 anni organizza “Musica e cinema” presitigioso festival internazionale. Auditorium “Alfredo Casella”, via Verdi, 37.

Info: Musicanovi2017 –  Associazione “A. Casella” – Tel. 338 / 9572665. Email: [email protected] Ingresso: 10€ intero, 5€ ridotto (under 14 e over 70).

Sabato 18 febbraio, ore 21
Roberta Borello porta in scena “Percorsi di danza” un vero e proprio viaggio nei luoghi e nel tempo che non solo affonda nel mondo della danza, bensì permette allo spettatore di percorrere le tappe che portano un allievo, dalla prima calzamaglia al debutto sul palcoscenico. Teatro Giacometti C.so Piave, 2                                                                 Info: Posto unico non numerato € 10,00 – Tariffa con carta “IO STUDIO” € 5,00 – Apertura biglietteria ore 20,15 – Inizio Spettacolo ore 21,00. Centro Danza di Roberta Borello. PrevenditaBiblioteca Civica Centro Comunale “G. Capurro” Via Marconi 66 – Novi Ligure da martedì a venerdì dalle ore 15 alle ore 18,30, sabato dalle ore 10 alle ore 12,30

 

Serravalle Scrivia

Venerdì 17 febbraio, ore 21
Il ventennio fascista visto dagli occhi di un bambino. Questo è “Il Fascismo nei ricordi di un Balilla”, libro scritto da Andrea Merlo che ricorda la propria vita in quei primi anni in cui il mondo era così lontano e diverso da quello odierno. “Quanto ho scritto forse è ingenuo, poco approfondito, ma estremamente sincero – dice l’autore – Di quel periodo ricordo lati positivi e negativi”. Merlo affronta il fascismo tramite i ricordi e le sensazioni: “Quando si argomenta sul fascismo mussoliniano – sottolinea – si rischia di essere tacciati di revisionismo. Ed essere ciò, viene inteso come una colpa, un tradimento della verità. Ragionando a mente sgombra, però ci si dovrebbe rendere conto che non sempre è così”. Non una riabilitazione quindi, ma una semplice esperienza di vita. Biblioteca comunale “Roberto Allegri”, entrata libera.

Sabato 18, ore 21
Il salone della chiesa “Maria Regina” di Cà del Sole, ospita il “Pianista di Piano Bar” del maestro Maurizio Moro. Una serata revival, con brani celeberrimi degli anni ’60 e ’70, sia italiani che stranieri. Una menzione particolare verrà fatta al repertorio di Frank Sinatra e ci sarà spazio per le richieste dal pubblico. Entrata Libera

 

Val Borbera

Sabato 18 febbraio, ore 21
A Mongiardino Ligure,  presso il ristorante “Morando” va in scena “Sotto a chi tocca”, commedia in tre atti di Luigi Orengo. Portato al successo da Gilberto Govi, lo spettacolo è ricca di scene celeberrime ed esilaranti che mettono in atto Bartolomeo, il protagonista e i suoi due cugini, Emanuele e Gaetano che verranno travolti dalle ultime volontà dello zio Nicola: il primo che avrà un figlio maschio, erediterà una fortuna. A portare in scena la commedia saranno gli arquatesi “IGobbi”, vero e proprio punto di riferimento per il teatro “goviano”, premiati diverse volte in Liguria per le efficaci interpretazioni.                     Info: 0143 / 98118 – IGobbi

Gli amanti dei Queen non possono assoultamente perdersi il grande tributo dei White Queen, gruppo pugliese, formatosi a Manduria (Taranto) nel 2003 che sbarcano all’Area 51 di Vignole Borbera. Il nome deriva da uno dei brani scritti da Freddy Mercury e compagni ed ha portato senz’altro fortuna alla tribute band che è diventata presto un riferimento in tutta Europa. Il gruppo infatti è reduce da un’importante tour in Spagna e Portogallo il cui apice è stato il concerto al Palacio Vistalegre di Madrid, lo scorso 24 novembre. Info: 327 / 5324885 – www.area51live.itIngresso: 12 € con consumazione