Cosa fare nel fine settimana a Tortona e dintorni

0
219

Tortona

Da venerdì 14 a domenica 16 Settembre, in Via Emilia (da Piazza Duomo a Largo Borgarelli)  dalle ore 12 alle ore 24, si svolgerà Platea Cibis la kermesse culinaria itinerante . Una manifestazione di street food con prodotti regionali tipici del nostro paese e piatti internazionali, che tocca le principali piazze italiane. I cibi di strada e i sapori della cucina popolare trasformeranno la piazza in un luogo di aggregazione e convivialità, dando anche alle attività commerciali o turistiche una buona occasione per promuovere le proprie attività.  Elemento fondamentale dell’evento fieristico è l’alta qualità dei prodotti rigorosamente selezionati nel rispetto delle tipicità territoriali e dell’etica di produzione. La kermesse è un vero festival del cibo da strada, dove il mangiare da strada è l’occasione giusta dove riscoprire la ricetta della trippa o il bollito toscano dalla ricetta particolare. Senza dimenticare le specialità tipiche calabresi, liguri o pugliesi, così come la cucina siciliana e quella sarda. Di volta in volta seguono il tour di Platea Cibis anche le cucine internazionali di Argentina, Spagna, Belgio, Messico e Brasile. La manifestazione prevede la partecipazione di oltre 20 espositori selezionati. Tutte le informazioni sul sito : http://www.plateacibis.it

 San Sebastiano Curone

Inizia  venerdì 14 settembre alle ore 18.30 e termina domenica 16 settembre, la XV Mostra Mercato Nazionale di Arti Applicate, il raduno internazionale di artisti artigiani. Il fine settimana dedicato all’artigianato artistico, organizzato dal Comune d insieme ad Artinfiera e Associazione Nazionale degli Artisti Artigiani, si rinnova in un’edizione particolarmente interessante con un percorso che arricchisce le esposizioni dei maestri artigiani con mostre e installazioni di artisti internazionali. Direttamente da Londra I Fiori illuminati di Cristina Ottonello arricchiranno il borgo creando una scenografia surreale e immaginifica. Fiore all’occhiello della manifestazione la mostra antologica di Nanette Libiszewski: “Il Mondo di Nanette” – Ricerche e progetti tessili 1960-2018. La mostra, che inaugura sabato 15 Settembre alle ore 17, resterà aperta anche il fine settimana successivo 22-23 Settembre. Liliana Bastia, artista dell’associazione incisori liguri, presenterà una selezione delle sue opere che suggeriscono un dialogo fra passato remoto e l’ultimo presente, tra i graffiti delle grotte e l’essenzialità graffiante dei suoi animali, tramite figurativo e simbolo di un’irrefrenabile energia naturale. E i bambini di ogni età non potranno perdersi la bottega di Natale Panaro, maestro burattinaio, che racconterà con la sua esposizione una vita fatta di fantasia, carta e cartone. Inoltre, ceramiche, tessuti, gioielli, complementi d’arredo, vetri, abbigliamento, oggetti d’uso saranno in mostra tra le magiche ambientazioni legate al passato di questa località, create per questo appuntamento unico. Una selezione di artigiani del gusto con prodotti biologici e del territorio, sarà presente nelle giornate di sabato 15 e domenica 16 settembre. Un calendario di spettacoli teatrali e musicali arricchiscono le giornate della mostra. Nella giornata di sabato torna Maurizio De Rosa con l’immancabile Fox-Hunting, l’unica caccia alla volpe “cruelty free”

Rivalta Scrivia

Abbazia Rivalta Scrivia

Sabato 15 settembre ore 21 nell’Abbazia, il duo pianistico Cinzia Berluti e Marika Barberis e il duo canto e pianoforte Laura Pongibove e Stefanella Ravazzi interpreteranno il “Concerto di fine estate”, un susseguirsi di momenti musicali con un programma che spazia dalle arie di Scarlatti, Pergolesi, Peri e Legrenzi alle musiche di Mozart – Schubert  – Rachmaninov e Dukas.

Il concerto è organizzato dal Comitato Civico per Rivalta Vivibile. Ingresso libero.

Sale

Sabato 15 settembre  alle ore 16, nel girdino di Palazzo Moncalvi  si terrà l’apertura ufficiale del XVII anno accademico di “Ra Carsèra”. Il titolo di questa edizione è  “Come una volta… La magia dei colori”. Dopo l’inaugurazione della della XX Mostra dei ricami, allestita, nel salone del Palazzo, seguirà la cerimonia di consegna della Ruota d’Argento 2018, un riconoscimento che l’A.I.C. da parecchi anni ormai assegna a salesi di nascita o di adozione che si siano particolarmente distinti nell’amare e nell’operare a favore di questo piccolo borgo, che quest’anno sarà consegnata  al professor Gianvincenzo Chiodi: presidente della Biblioteca comunale, socio attivo del Comitato Amici di Santa Maria, ricercatore di storia salese, e autore di svariate pubblicazioni che riguardano Sale. Infine ci sarà un incontro dal titolo : “Il vino ricreato e il vino ritrovatoParole in libertà tra Bruno Boveri e Gian Luca Moncalvi davanti a (parecchi) bicchieri di vino”. I due relatori, appassionati ed esperti della materia, illustreranno le alte qualità dei vini tortonesi, in particolare Barbera, del Timorasso e Cortese.

Volpedo

Proseguono le iniziative per il 150° della nascita di Pellizza da Volpedo. Sabato 15 settembre alle ore 16  musica alla Pieve romanica di San Pietro dove il duo pianoforte – violino Alberto Carnovale Ricci e Livio Troiano, eseguirà opere di Beethoven e Franck.

Attenzione, l’orario di svolgimento del concerto è stato anticipato: si svolgerà alle ore 16 e non alle 21 come da programma generale delle iniziative.