Cosa fare nel fine settimana prima di ferragosto in Val Borbera

0
1350

ROCCAFORTE LIGURE

Come ogni anno, archiviato San Lorenzo, tutte le attenzioni sono rivolte a San Fermo che tradizionalmente in Val Borbera si festeggia al “Bosco dei Narcisi” nel comune di Roccaforte, di cui San Fermo è il patrono.  Venerdì 11 agosto il programma prevede: alle ore 11 Messa al campo, al termine da mezzogiorno circa, inizierà ad essere servita la grigliata. Per tutto il giorno saranno allestite le bancarelle con merce varia, attrezzi agricoli, la mostra mercato del bestiame e una mostra d’arte. Nel pomeriggio ballo liscio con musica dal vivo.


CABELLA LIGURE

Per questo week end l’associazione, Roba da Strejie, in collaborazione con il Comune propone due appuntamenti al Palavittoria, il primo venerdì 11 agosto alle ore 21 con la “Serata Pifferi”, Stefano Valla e Daniele Scurati eseguiranno al piffero e alla fisarmonica i canti e le danze tradizionali delle Quattro   province.

Per domenica 13 agosto sempre alle ore 21, le “streghe” propongono una serata di cabaret dal titolo “50 sfumature di Gigio” lo spettacolo scritto e interpretato da Simonetta Guarino con la partecipazione di Mauro Bozzini. In questa divertentissima esibizione il cui sottotitolo è “Gigio è mio marito”,  la Guarino racconta “l’uomo”, inteso come maschio, dal punto di vista di due donne profondamente diverse tra loro, ma entrambe con una grande conoscenza del mondo maschile: Gaia una casalinga frustrata, che affronta i problemi quotidiani assumendo tranquillati, ma poi fornisce stravaganti suggerimenti su come nutrire il Gigio, come amarlo, come sopravvivergli, come renderlo inoffensivo ma soprattutto come farlo nostro per l’eternità, perché: “…Finché un uomo ti picchia vuol dire che c’è!”. L’altra donna è la dottoressa Melany, studiosa delle meraviglie della psiche, miniera di aneddoti e resoconti di vita vissuta. Amata dal pubblico ed apprezzata dalla critica Simonetta Guarino mette in scena un mondo dissacrante e trasgressivo.


COSOLA

Sempre nel comprensorio territoriale di Cabella, l’associazione culturale ricreativa Cosola, ha organizzato per sabato 12 agosto “Cortili by night”, per le caratteristiche di quella parte di paese conosciuta come “Aie”, dalle ore 20 specialità tipiche da degustare sotto le stelle.


DOVA Superiore

Al Circolo la Cattiva Strada,  giovedì 10 agosto  serata dedicata alle stelle a cura di Tullio Caselli e gita a San Fermo con il naso all’insù… Venerdì 11  agosto, alle ore 18 Inaugurazione targa dedicata al partigiano Saverio De Palo e alle ore 21.15 programmazione del film I piccoli maestri.  Infine sabato 12 ore 21. 15  la “La magnifica illusione. Gaber e gli anni 70” , spettacolo a cura di Nando Mainardi