Da Pavia la cooperativa che gestirà l’asilo nido “Morando” privatizzato.

La Provincia ha assegnato la gestione della struttura aperta all’inizio degli anni Ottanta. Rette invariate, assicura il Comune.

0
358
L'asilo nido comunale di Arquata

Arriva dalla Provincia di Pavia la società che gestirà l’asilo nido “Morando” di Arquata Scrivia. La cooperativa sociale Marta di Sannazzaro de’ Burgundi ha vinto la gara indetta dalla Provincia di Alessandria per conto del Comune proponendo l’offerta migliore rispetto a un’altra cooperativa proveniente da Napoli. Dal 5 settembre partirà quindi la gestione privata del nido, decisa dall’amministrazione comunale per carenza di personale dopo quarant’anni e per quindi dare quindi un servizio migliore alle famiglie. Le rette, assicura il vicesindaco Nicoletta Cucinella, non subiranno modifiche e saranno sempre decise in base all’Isee. Il personale che i bambini troveranno dal 5 settembre sarà lo stesso, assunto dalla nuova cooperativa. L’amministrazione comunale continuerà a coordinare le attività.