Denunciati due minorenni imbrattatori di muri

0
805

Sorpresi ad imbrattare i muri, due ovadesi di 17 e 13 anni venerdì sono stati denunciati Procura dei Minorenni di Torino. Nei giorni scorsi i Carabinieri della stazione di Ovada hanno sorpreso i due ragazzi mentre coloravano muri e ringhiere in via Capitano Oddone. Alla vista della pattuglia hanno provato a nascondersi, ma sono stati immediatamente fermati, indosso avevano una bomboletta spray e un pennarello nero, che sono stati sequestrati.

I giovani sono stati accompagnati in caserma per gli accertamenti e denunciati alla Procura dei Minorenni di Torino con l’accusa di deturpamento e imbrattamento di edifici. Infine sono stati di nuovo affidati ai rispettivi genitori.

Da giorni, i militari di Ovada, sollecitati dalle lamentele e denunce da parte di cittadini, stufi di trovare scritte sui muri, avevano avviato l’attività di controllo su alcuni gruppi di giovani, ritenendo potessero essere i responsabili e  li hanno colti in flagrante.