Due furti di energia elettrica

SILVANO D'ORBA. Due abusivi individuati dai Carabinieri di Capriata d'Orba e Voltaggio

0
976

Un uomo di 59 anni, pregiudicato, locatario di un appartamento a Silvano d’Orba ha sradicato il contatore non funzionante e dismesso dalla società Enel Spa in data 17 gennaio 2017, lo ha riattivato con cavi elettrici collegati artigianalmente ed è riuscito ad usufruire di corrente elettrica per diversi mesi. Il proprietario dell’abitazione si è accorto del fatto e l’ha segnalato ai Carabinieri del Comando stazione di Capriata d’Orba, che hanno accertato il furto e hanno sequestrato il contatore. E’ successo martedì. Lo stesso giorno i Carabinieri di Voltaggio hanno individuato un altro furto di energia elettrica. Un 38enne residente in un appartamento di Voltaggio ha usufruito per diversi mesi di corrente elettrica, allacciandosi artigianalmente con cavi elettrici al contatore dell’appartamento limitrofo non abitato ed in vendita. Il proprietario, residente a Genova, accertando l’elevato importo delle bollette dell’Enel, ha segnalato l’anomalia ai militari della Stazione di Voltaggio che hanno accertato il furto di energia.
In entrambi i casi, dopo gli accertamaneti dei Carabinieri è intervenuto il personale dell’Enel, che ha messo in sicurezza gli impianti elettrici danneggiati.