Elezioni comunali: tutte le liste dei comuni al voto l’11 giugno

Le sfide più importanti a Serravalle Scrivia e Molare. Si vota anche a Carrosio e Gavazzana.

0
2750
Il municipio di Serravalle Scrivia

Sono state presentate ieri, a mezzogiorno, le liste in vista delle elezioni amministrative dell’11 giugno prossimo.

 

Pasquale Vecchi

La sfida più interessante nel Novese è a Serravalle Scrivia, con quattro liste. La lista civica “Rinascita” è guidata dall’ex vicesindaco Pasquale Vecchi, già consigliere provinciale Pd. Con lui Fabrizio Rossi, 46 anni, responsabile servizi informativi; Alex Bicelli, 32 anni, operaio; Andrea Ciarlo, 42 anni, operaio informatico; Daniela Grandi, 49 anni, casalinga; Michela Bergaglio, 41 anni, collaboratrice studio legale; Veronica Bertolini, 42 anni, psicoterapeuta; Davide Storti, 50 anni, impiegato; Tiziano De Sarlo, 40 anni, esercente; Luca Perri, 25 anni, operaio.


 

Alberto Carbone

Il sindaco uscente, Alberto Carbone, si ripresenta con la lista Alberto Carbone “La forza del buon senso”. I candidati al Consiglio comunale sono: Claudio Barbieri, Antonino Bailo; Ilaria Morelli; Giulia Marchioni; Adriano Ceva; Chiara Caviglione; Marina Carrega; Simone Carosella; Daniela Zino.

 
 


 

Anna Massone

“Serravalle futura” punta invece sull’architetto Anna Massone, affiancata dai consiglieri di minoranza uscenti Elio Pollero e Walter Zerbo. Con loro Martina Accorsi, Laura Adreani, Patrizio Baccelliere, Giovanni Castanò, Carlo Ciappolino, Annalisa Davico, Laura Gandini, Fabrizio Morgavi, Silvana Rebora, Cristiana Vacchina.

 
 


 

Francesco Scaiola

Il quarto candidato è Francesco Scaiola, 34 anni, consigliere di minoranza uscente. La sua lista è “Serravalle volta pagina”. Lo seguono in questa avventura Marianna Bagnasco, 56 anni, casalinga; Olga Benedetti, 56 anni, medico; Silvia Collini, 32 anni, commerciante; Monica Merlano, 53 anni, assistente alle vendite; Maurizio Pace, 58 anni, medico; Clara Pistone, 30 anni, impiegata; Alberto Priore, 29 anni, impiegato; Filippo Speranza, 35 anni, avvocato; Massimiliano Viani, 51 anni, impiegato.


 

Valerio Cassano

In Val Lemme, a Carrosio, stessa sfida di cinque anni fa tra il sindaco Valerio Cassano e il capo della minoranza, Piero Odino. Il primo cittadino uscente punta alla riconferma con la lista “Per Carrosio”: Emanuele Persegona, 44 anni, impiegato; Gianluca Ameri, 40 anni, ricercatore universitario; Riccardo Bonomo, 20 anni, commesso; Corrado Guglielmino, 41 anni, magazziniere; Christian Lanza, 42 anni, impiegato; Marco Rizzon, 44 anni, magazziniere; Bruno Rossi, 57 anni, operaio; Alessandro Traverso, 36 anni, operaio; Sonia Maria Traverso, 19 anni, studentessa.


 

Piero Odino

Il consigliere di minoranza Piero Odino sfida la maggioranza uscente, con la lista “Alternativa civica”, la sua squadra è composta da Giovanni Battista Traverso detto Gianni, 52 anni, impiegato; Pasquale Cavanna detto Fulvietto, 57 anni, vigile del fuoco; Luigi Brengio, 37 anni, operaio; Gian Luigi Bergaglio, 59 anni, operatore sicurezza; Ines Guglielmino, 54 anni, casalinga; Luigi Francesco Traverso detto Gigino, 69 anni, pensionato; Fausto Dameri, 54 anni, dirigente.


 

Claudio Acerbi

A Gavazzana ci sarà una sola lista, composta dai contrari alla fusione forzata con Cassano Spinola. Candidato sindaco è Claudio Acerbi, 59 anni, titolare della Acervi Viberti di Castelnuovo Scrivia. In lista anche Manuela Massone, 41 anni, impiegata; Danilo Monteggi, 37 anni, bancario; Renato Bellingeri, 69 anni, pensionato; Ernesto Fossati, 61 anni, dirigente industriale; Marcello Busseti, 65 anni, dirigente industriale; Ettore Monteggi, 55 anni, ferroviere; Gabriella Isabella Stranieri, 57 anni, casalinga; Riccardo Leone, 41 anni, imprenditore; Mario Faustino Vaccari, 70 anni, pensionato: Fernando Poggi, 73 anni, pensionato.


 

Gianmarco Bisio

Nell’Ovadese al voto Molare, dopo il commissariamento del 2016 in seguito alla scomparsa del sindaco Enrica Albertelli, eletta nel 2014. In continuità con la maggioranza si candida l’ex primo cittadino Gianmarco Bisio. La sua lista “Insieme per Molare” è composta da Gabriella Arata in Vignolo, Lorenzo Bisio, Emilio Bonaria, Giovanni Dal Corso, Stefano Esposito, Lorenzo Giani, Simona Pesce in Zunino, Giacomo Priarone, Giancarlo Repetti (detto Gianpiero), Shannon Van Coller.


 

Andrea Barisione

Lo sfidante è il consigliere dell’attuale minoranza Andrea Barisone alla guida di “Rivivere Molare”: con lui Fabio Travaini, insegnante di musica; Irene Giardini, impiegata; Franco Facino, consulente industriale; Pierluigi Canepa, artigiano edile; Raffaella Bombonato, traduttrice e interprete; Mario Villa, pensionato; Mirko Vignolo, coltivatore diretto; Eloisa Cuppari, collaboratore sanitario; Fabio Saponaro, conducente di linea.