Festa latina nell’ippodromo: multe in arrivo da Comune e Siae

Scoperte da carabinieri e vigili urbani anche delle irregolarità urbanistiche dentro il “Romanengo” di Novi Ligure

0
1051
Ippodromo Romanengo

Multe in arrivo per i dirigenti dell’ Associazione Latina Novese, accusati di essere gli organizzatori della festa svoltasi nelle settimane scorse nell’ippodromo “Romanengo” di Novi Ligure, nella quale intervennero i carabinieri chiamati dai residenti della zona per il troppo caos causato dal numero incredibile di partecipanti e dalla musica durata per ore nella notte. La manifestazione si svolse senza alcuna autorizzazione, neppure per quanto riguarda i diritti da versare alla Siae.

Nell’occasione vennero identificate 25 persone, tutte sudamericane, di cui 3 denunciate alla Procura per guida sotto l’effetto di alcol e ricettazione di un ciclomotore risultato essere stato rubato.

Ai responsabili dell’associazione ora sarà comminata una multa da 258 a 1549 euro, cifra da stabilire da parte del Comune. Anche la Siae comminerà ai medesimi una sanzione pecuniaria.

Con un successivo sopralluogo da parte di carabinieri e vigili sono emerse violazioni di carattere urbanistico all’interno dell’ippodromo, affittato dal titolare per eventi di vario genere

Da tempo nella struttura non si svolge nessuna gara ippica. I cavalli vengono solo ospitati.