Quarta giornata di campionato in Prima categoria, girone H che vede al comando le due formazioni monferrine del Felizzano e Bonbon Lu. Dietro di loro la Gaviese che vince il derby contro il Libarna ed incassa il quarto risultato utile consecutivo, riconfermandosi tra le favorite del torneo.

Torna alla vittoria in casa Hsl Derthona dopo la gara opaca giocata sette giorni fa proprio contro i granata. In un “Coppi” tornato gremito e festante, i leoncelli regalano una vittoria da infarto ai propri sostenitori, giunta contro un ottimo San Giuliano Nuovo che cede solo nei minuti di recupero. Vantaggio dei bianconeri al 35° con Pellegrino che ribadisce in rete un bel diagonale di Mazzaro che colpice prima il palo, poi torna in area dove la difesa biancoverde non riesce a liberare. Gli alessandrini, però non crollano dimostrando di potersela giocare fino all’ultimo e ad inizio ripresa sfiorano il pari con Pasino che da pochi passi non inquadra la porta. La ripresa è di stampo biancoverde e il finale è da brividi. All’83° una palla spiovente colpisce Bidone sul braccio, goffo il tentativo di evitare la sfera da parte del leoncello, rigore ineccepibile. Dal dischetto Pasino impatta il risultato.

Poco dopo gli ospiti, però restano in dieci per un intervento durissimo di Volante su Russo lanciato a rete. Nonostante la superiorità numerica, l’undici derthonino non riesce a sbloccare il risultato fino al 93° quando Russo si esibisce in un colpo d’autore: dribbling sul portiere e tap in per la rete che fa esplodere di gioia lo stadio.

Buon pareggio per la Pozzolese contro l’Ovadese. Mister Aurelio deve schierare una squadra ancora una volta mancante di diversi elementi per infortunio, ma ciò non toglie che i biancoazzurri sappiano giocare a sprazzi un bel calcio.  Primo tempo equilibrato che vede le squadre affrontarsi guardinghe senza scoprirsi troppo.

Buona gara della Pozzolese con l’Ovadese Silvanese

L’inizio ripresa è invece in salita per la Pozzolese che subisce il gol di Monhessea imprendibile in contropiede. Codogno respinge il tiro, ma la sfera torna buona per il giocatore che ribadisce per lo 0-1. La Pozzolese reagisce con Chillé che, però trova l’incrocio nei pali sulla sua strada. La rete è solo rimandata al 60° quando proprio Chillé di testa coglie fuori posizione Baralis, portiere dell’Ovadese che viene scavalcato dalla sfera per l’1-1 definitivo.