FG Borghetto 2 – ACF Biellese 1

0
1490
Borghetto Girls

Quando meno te lo aspetti, le ragazze del Borghetto trovano la prestazione da incorniciare. E’ successo domenica al comunale di Cabella, dove le “Girls” di casa hanno disputato un’ottima partita contro la Biellese, un avversario tosto, che arrivava da sette risultati utili consecutivi e assolutamente intenzionato a raggiungere i primi posti della classifica del campionato di serie C femminile. Come spesso succede, quando si prende l’avversario sottogamba,  le biellesi che già pregustavano la vittoria, si sono invece trovate in grande difficoltà di fronte ad una squadra coesa.

Nella prima frazione di gara la Biellese aveva già incassato due goal e, solo la bravura del loro portiere,  non ha reso più pesante il passivo.

Al decimo minuto di gioco, le Girls vanno in vantaggio con Pastorino che sfrutta al meglio un passaggio filtrante di Lupi, al 25mo è Lupi a calciare a botta sicura, ma il portiere  biellese si allunga con i piedi e devia in angolo, al 30mo ancora Pastorino , servita da Fossati si destreggia bene in area , ma il tiro esce, seppur di poco.  Al 38mo punizione al limite dell’area, calciata da Robbiano, il tiro viene toccato in modo impercettibile da un difensore biellese, quel poco che mette fuori causa l’incolpevole portiere, e s’insacca per il provvisorio 2-0.

Al 40mo ancora in luce il portiere delle laniere, su forte tiro di Fossati destinato a togliere le ragnatele dall’incrocio, si esibisce in una parata spettacolare.

Un arrabbiatissimo allenatore biellese, negli ultimi 5 minuti di gara sostituisce  ben 4 giocatrici, quasi a voler rompere la pressione delle valborberine.

Nella ripresa il Biella entra in campo con altra determinazione, e al 65mo arrivano al goal su calcio d’angolo, la più veloce è la loro centravanti che in scivolata realizza la rete.

Attaccando in modo disordinato e individuale le ospiti  aprono varchi per le girls di  Borghetto che per ben due volte hanno saputo mettere le loro punte sole davanti al portiere , ma sia  Pastorino, che Robbiano, sprecano la possibilità di chiudere definitivamente l’incontro.  Ma in questa giiornata, il centrocampo valborberino con Roncoli, Lupi e Pinasco è veramente insuperabile, e si arriva al fischio finale senza troppi scossoni.

Secondo la classifica, anche quest’anno il Borghetto è salvo e con due giornate di anticipo.