Finalmente a Gavi arriva la raccolta differenziata porta a porta.

Al via oggi la campagna di informazione. Nelle frazioni la consegna dei nuovi contenitori dal 2 febbraio.

0
425
Gavi e il Forte

Dopo anni di bugie (“il centro storico non è adatto”) e di multe (fino a 100 mila euro tra il 2004 e il 2009) finalmente anche a Gavi parte la raccolta differenziata porta a porta su tutto il territorio comunale. Gavi, Bandiera arancione del Touring Club, è l’ultimo paese in Val Lemme e nel Novese: tutti gli altri Comuni limitrofi hanno infatti avviato da tempo il servizio, con il risultato che i cassonetti stradali di Gavi sono diventati una discarica a causa di cittadini scorretti residenti in quei paesi. Da oggi, 27 gennaio, da parte di Gestione Ambiente inizia la campagna di informazione dei cittadini gaviesi con la distribuzione nelle casette della posta nelle frazioni e nelle località di Gavi dei volantini che racchiudono tutte le informazioni utili sull’avvio del nuovo sistema di raccolta differenziata Porta a Porta. Informazioni che si possono trovare anche sul sito di Gestione Ambiente www.gestioneambiente.net nella sezione “Servizi al tuo Comune”, cliccando su Gavi-Comunicazioni ai cittadini. INFO POINT. Inoltre, Gestione Ambiente sarà a disposizione dei cittadini con il proprio gazebo nelle seguenti località e nelle seguenti giornate: • LOCALITÀ ALICE (e limitrofe) – davanti alla Chiesa – lunedì 1° febbraio dalle 10 alle 13; • LOCALITÀ CHEIRASCA (e limitrofe) – davanti al centro commerciale Il Forte – martedì 2 febbraio dalle 10 alle 13; • LOCALITÀ VALLE (e limitrofe) – davanti al centro commerciale Il Forte – mercoledì 3 febbraio dalle 10 alle 13; • LOCALITÀ PRATOLUNGO (e limitrofe) – davanti alla Chiesa – lunedì 8 febbraio dalle 10 alle 13; • LOCALITÀ ROVERETO (e limitrofe) – davanti alla Chiesa – martedì 9 febbraio dalle 10 alle 13; • LOCALITÀ MONTEROTONDO (e limitrofe) – davanti alla Chiesa – mercoledì 10 febbraio dalle 10 alle 13.

CONSEGNE KIT. La consegna a domicilio dei kit dei nuovi contenitori e del materiale informativo per il nuovo sistema di raccolta differenziata Porta a Porta inizierà nelle località di Gavi a partire da martedì 2 febbraio, e a seguire nel centro storico, i cui cittadini verranno tempestivamente avvisati e informati di tutto. Gli operatori di Gestione Ambiente saranno muniti di tesserino di riconoscimento e consegneranno dalle 8 alle 19,30, sabato compreso. DA SAPERE: • i cittadini dovranno ritirare i contenitori e firmare il modulo di consegna; • potranno delegare al ritiro dei contenitori un’altra persona, compilando un modulo (scaricabile dal sito di Gestione Ambiente o disponibile presso il Comune di Gavi e lo sportello di Gestione Ambiente a Novi Ligure in via Paolo Giacometti, 22 – piano terra); • dopo un secondo passaggio a vuoto, gli operatori lasceranno nella casella della posta un avviso con un numero di telefono da chiamare per concordare una nuova consegna a domicilio e l’indirizzo delle sedi dove potersi recare personalmente per ritirare il kit; • l’alternativa al ritiro del contenitore dell’umido e/o del vegetale è la compostiera; potrete farne richiesta in fase di consegna. Il mancato ritiro del contenitore dell’umido permetterà di ricevere uno sconto quando si passerà a Tariffa puntuale (solo per le utenze domestiche); • il contenitore del vegetale sarà fornito solo se si vorrà attivare il servizio di raccolta (che sarà a pagamento dal 2021). La data di avvio del nuovo sistema di raccolta differenziata verrà comunicata in seguito. Da quel momento, si dovranno esporre i contenitori nuovi provvisti di dispositivo elettronico/tag, solo quando sono pieni, seguendo il calendario dei passaggi di raccolta consegnato a domicilio e scaricabile dal sito www.gestioneambiente.net.