Finge di aver perso la patente ma non era vero: serravallese denunciato.

In realtà D.R. non poteva ritirare il documento dalla scuola guida perchè non aveva pagato il corso per recuperare i punti

0
1349

Doveva recuperare i punti sulla patente ma non aveva pagato la scuola guida di Arquata Scrivia, per poter ritirare il documento, così aveva pensato di fare il furbo ma i carabinieri lo hanno scoperto e denunciato. D.R., 57 anni, di Serravalle Scrivia a febbraio si era presentato presso nella caserma serravallese denunciando lo smarrimento della patente di guida per ottenerne il duplicato. Le indagini condotte dai militari hanno consentito di scoprire che quanto denunciato da D.R. fosse un falso, in quanto la sua patente giaceva presso una scuola guida di Arquata Scrivia dove lo stesso aveva frequentato un corso di recupero punti, senza saldare le spese previste per un ammontare di oltre 400 euro.

L’uomo, non ritirando il suo documento presso la scuola guida e denunciando lo smarrimento, ha pensato di ottenerne un duplicato senza pagare alcunché alla scuola. D.R. è stato denunciato e dovrà rispondere del reato di falsità ideologica commessa da privato in atto pubblico.