Forza un posto di blocco, denunciato giovane novese

0
1217

La scorsa notte un venticinquenne novese, ha tentato la fuga forzando un posto di controllo dei carabinieri nel centro di Novi Ligure. Il giovane a bordo di un motorino ha proseguito la sua corsa sfrenata, nonostante l’Alt dei carabinieri, guidando pericolosamente senza fermarsi agli incroci e senza rispettare i semafori. I carabinieri, dopo un inseguimento difficoltoso sono riusciti a raggiungerlo in Viale Pinan Cichero.

Il ragazzo non solo era sprovvisto di patente di guida perché mai conseguita, ma non aveva assicurazione e anche la targa del motociclo è risultata rubata da un ciclomotore di proprietà di un cittadino novese che l’aveva lasciato parcheggiato sulla strada. Il motorino con targa falsa è stato sequestrato e il ragazzo denunciato per resistenza a Pubblico Ufficiale e ricettazione e multato per le diverse sanzioni amministrative riscontrate.

 Sempre i carabinieri di Novi Ligure  hanno arrestato un 30enne marocchino per furto aggravato e continuato di energia elettrica. L’uomo, che occupava abusivamente un alloggio di proprietà dell’A.T.C., ha manomesso il contatore e realizzato un allacciamento abusivo in maniera rudimentale per alimentare l’abitazione. A seguito di udienza per direttissima, il Tribunale di Alessandria ha convalidato l’arresto in attesa del processo.