“Fridays for future” arriva a Vignole Borbera

0
287

Anche i giovanissimi studenti della scuola secondaria di Vignole Borbera hanno partecipato al Fridays for future, letteralmente “i venerdì per il futuro”, la grande iniziativa che porta milioni di studenti il venerdì, nelle piazze per rivolgersi ai governi, chiedendo a gran voce azioni concrete contro i cambiamenti climatici e reclamando il proprio diritto al futuro. Cambiare le abitudini sbagliate, come l’uso smodato della plastica è un piccolo passo per aiutare il pianeta a non morire.

Ieri mattina, senza scendere nelle piazze, nella palestra della  scuola, i ragazzi con grande interesse hanno partecipato all’incontro dove,  insieme alla professoressa  Simona Raddavero, all’assessore all’Ambiente Pierpaolo Ponta e al sindaco Giuseppe Teti,  hanno preso coscienza che, solo limitando le aggressioni verso l’equilibrio ecologico, la Terra potrà sopravvivere.

Per questo, proprio nella scuola, principale luogo di formazione, verranno collocati nuovi contenitori per la raccolta differenziata.

E’ stato inoltre indetto il concorso “Caccia al tappo” che durerà fino al 30 aprile 2020 e che vedrà premiata la classe più attiva nella raccolta dei tappi di plastica.

Amiamo l’Ambiente e difendiamolo!