Gli appuntamenti del fine settimana a Tortona e dintorni

0
470

TORTONA

– Torna il «Marzo Orionino», appuntamento di approfondimento culturale e spirituale per celebrare San Luigi Orione nel mese della sua morte, avvenuta il 12 marzo 1940. Tre gli incontri al Centro Mater Dei, alle 20,45: il 2 marzo sul tema «Con Don Enzo Boschetti in un mo(n)do nuovo», relatore Don Arturo Cristiani, responsabile della Casa del giovane di Pavia; il 9 marzo su «L’attualità del pensiero di Don Lorenzo Milani», relatore Agostino Burberi, uno dei primi sei ragazzi della scuola di Barbiana e vice presidente della «Fondazione Don Lorenzo Milani»; il 16 marzo infine su «Don Primo Mazzolari profeta del nostro tempo», relatore Don Bruno Bignami, presidente della «Fondazione Don Primo Mazzolari», vice direttore ufficio Cei per i problemi sociali e il lavoro, docente di Teologia morale.

Sabato 3 marzo, alle 9,30, nella sala convegni della Fondazione Cassa di Risparmio di Tortona, si terrà il convegno «Oltre la famiglia: tutela e sostegno all’anziano», organizzato dal Distretto Lions 108Ia2 nell’ambito della programmazione annuale nella linea di intervento a tutela degli anziani e patrocinato dal Comune di Tortona. Parteciperanno professionisti e operatori del settore, che affronteranno le differenti problematiche dell’età anziana, con particolare attenzione ai rischi correlati e agli strumenti che l’ordinamento mette a disposizione per la tutela della persona ed il sostegno delle famiglie. Il convegno è accreditato all’Ordine degli avvocati ed all’Ordine dei dottori commercialisti ed esperti contabili di Alessandria, è aperto al pubblico con entrata gratuita.

Domenica 4 marzo, alle 16,30, al Teatro Civico, ultimo appuntamento della rassegna di teatro di figura «Assoli» organizzato dall’associazione Sarina: la Compagnia Alberto De Bastiani di Vittorio Veneto presenta «Storie di lupi», teatro di narrazione con burattini a guanto, pupazzi e musica dal vivo, in cui il lupo racconta Cappuccetto Rosso e i Tre Porcellini. Ingresso 4 euro, info: 3458906531. Alle 14,30, a Palazzo Guidobono, laboratorio di Natale Panario «Sono un piccolo porcellino!», maschera di cartoncino. Costa 7 euro e per iscriversi occorre telefonare al numero 3426152605.

Fino al 7 marzo il Circolo del Cinema al Megaplex Stardust di Tortona presenta due commedie: «2 gran figli di…», regia di Lawrence Sher, con Owen Wilson, Ed Helms, Glenn Close; e «Puoi baciare lo sposo», regia di Alessandro Genovesi, con Diego Abatantuomno e Monica Guerritore. Biglietto scontato a 3,5 euro per gli iscritti al Circolo del Cinema.

Dal 6 marzo, il Gruppo di ricerca filosofica Chora organizza un ciclo di conferenze dedicate al tema «Il discorso potente: Linguaggio – Retorica – Verità», in collaborazione con l’Unitre, con il patrocinio della Comune e con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Tortona. E’ una riflessione su un tema originario della filosofia: quello della potenza della parola e del discorso. Il “discorso potente” è stato fondamentale nell’affermarsi dei totalitarismi del Novecento e si è in seguito evoluto per rispondere alle rinnovate esigenze delle masse, fino ad assumere forme nuove nello strapotere linguistico del “mondo social”. Per analizzare il fenomeno sono stati invitati tre studiosi di massimo livello: Flavia Trupia, presidente di PerLaRe-Associazione Per La Retorica, la massima specialista italiana di studi sull’argomento; il filosofo della politica Diego Fusaro, e uno dei principali storici del fascismo, Emilio Gentile. Il programma: 6 marzo: Flavia Trupia, “La retorica nella politica e nei social”; 13 marzo: Diego Fusaro, “Retorica dominante e neolingua liberista”; 20 aprile: Emilio Gentile, “Le retoriche del Mussolini oratore”. Tutti gli incontri si terranno alle 21 nella sala convegni della Fondazione Cassa di Risparmio di Tortona. L’ingresso è libero fino ad esaurimento posti.

CASTELNUOVO SCRIVIA

Dal 2 al 16 marzo, «Una laurea in comune» tre venerdì organizzati da Cantiere Cultura a Castelnuovo: 12 neolaureati castelnuovesi presentano la loro tesi. Il primo appuntamento è venerdì 2 marzo alle 21,15 in Sala Pessini con Matteo Di Gaetano (Ingegneria informatica e elettronica), Andrea Marcone (Intepretariato), Michela Pelizzari (Lettere classiche) e Pietro Suigo (Medicina).

COSTA VESCOVATO

Sabato 3 marzo, dalle 20, a Montale Celli, la pro loco organizza la sagra del bollito. Il menù comprende affettati misti, lingua con bagnetto, agnolotti in bordo, bollito misto con salse e mostarda, dolce, acqua e vino a 20 euro. Prenotazione obbligatoria: 3355655463, 34372115984.

Sabato 3 marzo, alle 21,30, alla Cooperativa agricola Valli Unite, accompagnato dal fisarmonicista che con lui condivide strade, palchi e treni in tutta Italia e anche all’estero, arriva Alessio Lega con la sua chitarra, le sue canzoni e le sue storie. Lo spettacolo non sarà solo un concerto, ma un incontro, una relazione fra tutti i presenti. Partendo dal più recente disco di Alessio Lega, «Mare nero» pubblicato nel giugno 2017 si spazierà fra suoni del mondo e la difesa del territorio, il rispetto della diversità, il diritto alla ribellione. La serata avrà inizio alle 20 con la cena (due antipasti, primo, dolce, caffè e 1/4 di vino a 15 euro) e per tutta la serata taglieri di salumi e formaggi accompagnati dai vini di Valli Unite. Il concerto è gratuito. L’appuntamento è alla cascina Montesoro di Costa Vescovato.