Gli appuntamenti del weekend a Tortona e dintorni

0
1510
Gli ambulanti di Forte dei Marmi

TORTONA

Venerdì 1° dicembre, alle 21, al Teatro Civico di Tortona va in scena «L’ora di ricevimento» di Stefano Massini, per la regia di Michele Placido. Il protagonista è Fabrizio Bentivoglio con la compagnia del Teatro Stabile dell’Umbria. I biglietti (25 euro in platea, 23 e 20 nei palchi e 13 nel loggione) sono in vendita al botteghino del Civico aperto dal martedì al venerdì dalle 16 alle 19 e le sere di spettacolo a partire da un’ora prima dell’inizio, e su www.vivaticket.it.

Venerdì 1° dicembre, alle 20,30, nella chiesa di Santa Maria Canale, «Note di solidarietà», concerto a entrata libera ad offerta con Anna Maria Bello soprano, Cherubino Boscolo tenore, Gian Maria Franzin al pianoforte. L’intero incasso della serata sarà devoluto al progetto «Diecidecimi: Lions a sostegno della vista», occhiali da vista alle famiglie in difficoltà.

– L’associazione ex Allievi dei Licei di Tortona organizza un ciclo di incontri sulla galassia dei social network dal titolo «Social network: sotto la punta dell’iceberg». L’intento è proporre una serie di punti di vista su vari aspetti della vita “social” dalle possibilità di business ai rischi connessi. Sono conferenze di circa un’ora con esperti e professionisti su Facebook e Instagram, marketing, psicologia e sicurezza digitale che si terranno nella sala convegni della biblioteca civica, tutti alle 18. Il 1° dicembre si parlerà di «Mal di social: Abbracciamoci senza reti e Patologicamente social»; il 7 dicembre, «Il comune senso del pudore nell’era di Facebook» e il 15 dicembre, infine, «Informarsi in rete: fra pseudoscienze e fake news». Gli incontri sono rivolti ai giovani, alle famiglie ed a tutti coloro che sono interessati a capire qualcosa di più di Facebook, Instagram e delle altre piattaforme social.

Sabato 2 dicembre, alle 21, al Teatro Civico, concerto benefico per la Croce Rossa di Tortona «Canzoni per capire… e per sognare» con il Kinder Chorus e la Kinder band Paolo Perduca diretti dal Maestro Enzo Consogno, con il patrocinio del Comune. E’ possibile prenotare il posto rivolgendosi direttamente al Teatro Civico.

Domenica 3 dicembre, dalle 8 alle 19, nelle piazze Milano ed ex Arfea, si replica con il mercato di Forti dei Marmi che prevede la presenza di sessanta banchi di abbigliamento, artigianato e articoli vari e di stand espositivi, oltre a un banco di generi alimentari. Iniziativa promossa dall’Unione Commercianti di Tortona e patrocinata dal Comune di Tortona.

Domenica 3 dicembre, al centro commerciale Oasi, pranzo di Natale benefico pro canile organizzato dall’associazione Animal’s Angels al Ristò con la musica dei Papel Matz. Info: 3336030007.

A Palazzo Guidobono fino al 7 gennaio, «La solitudine dell’autoscatto», mostra di autoritratti fotografici a cura di Giorgio Bonomi e Lia Giachero sugli artisti/fotografi che usano l’autoscatto. Gli alunni del liceo Peano sono coinvolti nell’attività di ciceroni e su richiesta si può avere una guida in inglese. Tra gli artisti in mostra (sono trenta) la tortonese Marina Buratti. Orari: giovedì e venerdì 16-19; sabato e domenica 10,30-12,30/16-19: 24 e 31 dicembre 10,30-12,30; 25 dicembre e 1 gennaio chiuso.


VIGUZZOLO.

Sabato 2 dicembre, alle 21, alla Sms La Fraterna, l’Associazione Enrico Cucchi Volontari per le cure palliative di Tortona propone lo spettacolo della Compagnia teatrale Era Glaciale «Appunti di viaggio» e la presentazione della agenda calendario 2018.


SPINETO SCRIVIA.

Domenica 3 dicembre, dalle 10 alle 18, a Spineto Scrivia, mercatini di Natale organizzati dalla pro loco dove si potranno trovare articoli di artigianato, oggettistica, hobbystica, caldarroste, vin brulè e giochi per bambini.


 

CASTELNUOVO SCRIVIA.

Le iniziative promosse dall’associazione “Franca Cassola Pasquali” per sostenere i nuovi progetti a favore della Senologia dell’ospedale di Tortona proseguono sabato 2 e domenica 3 dicembre, ad Alzano Scrivia e Molino dei Torti. I volontari del sodalizio castelnovese saranno presenti a Molino sul sagrato della chiesa parrocchiale sabato pomeriggio dalle 16 alle 18 e domenica sia a Molino che ad Alzano dalle 9,30 alle 12, proponendo le “eccellenze della nostra terra per la ricerca”: acquistando, infatti, il miele, le nocciole e le mandorle si potrà contribuire a finanziare i quattro nuovi progetti presentati la scorsa settimana al convegno nazionale di Firenze. Con le stanze della Senologia decolla infatti un nuovo corso per affrontare tecniche innovative e sempre più vicino ai pazienti ed alle rispettive famiglie nell’ambito della prevenzione e cura del tumore al seno.