Ricomincia da dove aveva lasciato, la Novi Pallavolo Femminile che torna in campo a quasi un mese dall’ultima gara giocata e lo fa con una vittoria contro la Venaria Real Volley, squadra che gravità nelle zone medio basse della classifica, ma che arrivava al palazzetto di viale Pinan Cichero, forte di una bella vittoria contro la Mercatò Cuneo.

Gara importante per le Grapes che conquistano 3 punti e soprattutto iniziano il nuovo anno nel modo giusto, dando un segnale di grande compattezza. Avvio di partita che le ragazze di Astori interpretano alla grande volando rapidamente ai 25 punti che consentono loro di imporsi nel primo set. Nel secondo periodo un calo di concentrazione, combinato con la reazione delle torinesi che carburano bene e propongono una buona pallavolo, infilando un paio di break decisivi che consentono loro di impattare il parziale.

Terzo set che è uno dei più contesi con le novesi che hanno un avvio da dimenticare, salvo poi trovare una reazione di grande cuore e testa, rimontando 5 punti e sfruttando il cambiamento dell’inerzia della partita. Nel quarto set le padrone di casa poi vengono tenute sulla corda dallo staff tecnico, bravo a non far calare la concentrazione né in campo, nè in panchina. Le novesi conducono fino al venticinquesimo punto la gara tenendo saldamente la testa sempre avanti nel confronto e chiudendo la contesa 3-1.

Come detto un risultato molto importante anche per il morale visto che ora le ragazze di Novi Ligure dovranno andare a trovare, sabato 20, la Mokaor Vercelli, terza in classifica e a +3 sulle biancorossoblù. Non solo perché poi arriverà la trasferta di Canelli e la partita con Novara per un trittico da brividi. Ma come si dice in tutti gli sport, occorre procedere gara dopo gara. Di sicuro il prossimo mese di gare potrà dirci quanto in alto può spingersi questa squadra che sta comunque disputando una grande stagione.