Ha rischiato di finire sotto un treno.

Era ricercato. Arrestato

0
1103

E’ possibile che si sentisse invincibile, oppure sotto l’effetto di stupefacenti, tant’è che un italiano di 32 anni, pluripregiudicato per droga e rapina, residente ad Arquata Scrivia ma, di fatto senza fissa dimora, incurante un ordine di cattura, emesso dalla Procura di Alessandria, un paio di settimane fa, passeggiava, insieme ad un amico, lungo la linea ferroviaria sui binari alla stazione di Novi Ligure, tanto che il treno in arrivo da Genova ha dovuto frenare bruscamente per non investirlo.

L’uomo che deve scontare una condanna  per droga a 7 mesi e 21 giorni di reclusione  e pagare una multa di 2000 euro, è stato identificato e arrestato dalla Polfer di Novi Ligure che ha eseguito l’ordine di carcerazione; ora si trova alla Casa Circondariale “Cantiello e Gaeta” di Alessandria con una denuncia in più, da condividere con l’amico, per interruzione di Pubblico Servizio.