Giuseppe Ricci premiato a Firenze.JPG
Orsara Bormida.

Giuseppe Ricci, l’affermato pittore ed ex sindaco di Orsara Bormida espone contro l’illegalità nel centro storico di Genova, via San Giorgio 111 nella sala Cre Artis. E’ stata inaugurata ieri la duplice mostra di Ricci e di una promettente scultrice, Gabriella Oliva. Per cornice una performance musicale con pezzi di standard jazz, romanze liriche, canzoni napoletane.

“Ricci spazia con estrema bravura dal figurativo all’informale, ma come ritrattista è particolare perché riesce a comunicare emozioni sia che ritragga una fanciulla che un adulto, col volto segnato dal tempo”.

Alla mostra fa da cornice la Scuola di Musica Cre Artis, la cui presidentessa, Carmen, impegnata nel sociale ritiene che musica, canto ed opere d’arte servano a contrastare l’illegalità.

La mostra rimarrà allestita fin al 27 ottobre presso Cre Artis in via San Giorgio 1 a Genova. Orario di visita dal lunedì al venerdì dalle 15,30 alle 19,30.

CONDIVIDI
Articolo precedentePensionato e cinofilo: c’è già il gestore dell’ex oratorio appena inaugurato?
Articolo successivoSport in città e antiche ricette nel Parco