Il Carnevale Vhoese, antica tradizione del martedì grasso

0
326
Carnevale Vho 2017

Il 5 marzo, martedì grasso, a Vho, si festeggia uno dei Carnevali più antichi del Tortonese, una tradizione che non si è mai interrotta, neppure durante le grandi guerre, grazie all’attaccamento alla propria storia degli abitanti e che ogni anno richiama più di mille persone da tutto il territorio. Si dice infatti che andare a Vho il martedì grasso a mangiare polenta e salamini sia di buon auspicio.

Grazie all’impegno della Soms Vhoese e al contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Tortona, è in programma il 5 marzo, dalle 15, nel centro storico della frazione, con la distribuzione gratuita del tradizionale polentone realizzato con la farina di mais otto file e dei salamini accompagnati dalla degustazione dei vini locali.

Sarà inoltre allestita una grande area dedicata all’animazione per bambini con giochi e gonfiabili.

I primi cenni del Carnevale Vhoese si trovano agli inizi del Settecento, quando il paese era sotto la Signoria degli Zenone, allora Signori di Castelceriolo, e la zona era colpita da frequenti carestie.

La popolazione locale usava trovarsi il martedì grasso in comunione, portando ciascuno qualcosa del proprio raccolto, prodotti alimentari e vinicoli da consumare in familiarità, il cosiddetto “banchetto del contado”.

Con il passare del tempo la sua fama si ampliò: al banchetto non partecipavano soltanto gli abitanti del paese ma, sempre più numerose, le popolazioni della zona tortonese.

Una ulteriore evoluzione si è avuta agli inizi dell’Ottocento, quando il banchetto del contado si è trasformato nel Carnevale Vhoese di cui si conserva ancora oggi la tradizione.

Al Carnevale contribuivano il parroco del paese, che regalava le “saracche”, e le famiglie locali, che portavano i paioli in rame per la cottura della polenta.

La festa durava tutto il giorno – con la distribuzione di polenta, salumi cotti, frutta di stagione e vino locale – e terminava in serata, quando il gruppo ristretto dei lavoranti consumava in allegria i cibi e i vini avanzati.

Dal 1880, con la costituzione della Soms Vhoese, il Carnevale è stato organizzato dalle famiglie dei soci e ha raggiunto la massima popolarità.

La tradizione del Carnevale Vhoese non si è mai interrotta e si è protratta fino ad oggi aumentando di anno in anno la propria notorietà.