Giornata numero 22 contraddistinta dal maltempo anche in Eccellenza, che ha visto due partite rinviate, fra le quali quella, molto importante ai fini della classifica, fra Calcio Tortona e Savigliano. Le condizioni del “Cucchi” ieri pomeriggio hanno indotto le squadre e la terna arbitrale a rimandare il match, che si profila molto interessante, visto che le due compagini sono distanti un punto fra loro (a favore dei cuneesi) e due dal Fossano che occupa l’ultima piazza utile per poter accedere ai playoff, ma ha ben due partite in più rispetto ai leoncelli tortonesi.

I tortonesi comunque hanno guadagnato una posizone in classifica senza dover giocare. La Cheraschese infatti, ha subito una sconfitta all’inglese in casa dalla Pro Dronero. Avendo gli stessi punti del Calcio Tortona, ma una partita in più, ha dovuto lasciare il passo ai leoncelli in attesa che gli stessi recuperino la partita con il Savigliano.

Vola il Castellazzo che si aggiudica il derby con la Bonbonasca con un secco quanto eloquente 4-0. Apre e chiude le danze il “solito” Rosset. I biancoverdi mettono subito in discesa la partita passando al 13°, appunto con l’esperto attaccante, e andando al raddoppio un minuto dopo con la rete di Molina su rigore. Prima dell’intervallo trova gloria anche Piana. Nella ripresa poi Rosset chiude definitivamente i giochi.

Per il Castellazzo è la seconda vittoria consecutiva dopo un periodo in cui sembrava che i tre punti non riuscissero più a trovare la via dei biancoverdi. Con il Rivoli fermo ai box per la sospensione della sua partita, e il Saluzzo che pareggia e aggancia proprio i torinesi al secondo posto, la squadra di mister Merlo ora è a +9 sul “resto del gruppo”.

Prosegue l’annus horribilis della Valenzana Mado che contro il Corneliano gioca una partita alla pari, ma viene sconfitta dalla sfortuna e da una terna molto contestata dai rossoblù. Per gli orafi il match è subito in salita visto che dopo poco più di venti minuti Russo viene espulso per somma di ammonizioni. La seconda e decisiva, è stata molto contestata dall’attaccante valenzano, reo, secondo il direttore di gara, di una simulazione.

Così poco prima dell’intervallo arriva il vantaggio ospite con Zicchitella, bravo ad esibirsi in una volèe dal limite dell’area. Nella ripresa altro episodio “da moviola” con Rizzo che si vede annullare il gol del possibile 1-1 per fuorigioco. All’89° Gramaglia, però riesce a girare di testa il gol del pareggio, ma in zona Cesarini, è tutta orafa la responsabilità del raddoppio definitivo degli ospiti che segnano con Delpiano che è il più lesto a ribadire in rete una palla vagante in area.

Dagli altri campi

Detto del rinvio di Calcio Tortona -Savigliano, anche il Rivoli, seconda in classifica, ha dovuto rimandare la propria partita, con l’Olmo, mentre il Saluzzo ha pareggiato 3-3 a Fossano, raggiungendo momentaneamente la seconda posizione. La vittoria contestata sulla Valenzana, permette al Corneliano di salire in zona playoff, lasciandosi il Fossano a -4.

In coda è tutto fermo con la Valenzana sconfitta, Olmo, Cavour e Colline Alfieri ferme, solo il Benarzole ne approfitta e battendo l’Albese in trasferta allunga sulla zona calda. Albesi che devono guardarsi sia dal ritorno dei biancorossi che dall’allungo della Pro Dronero, vittoriosa a Cherasco e a un solo punto dal Calcio Tortona