Il concerto presentazione di Gian Piero Alloisio al Festival Pop della Resistenza

0
40
Gian Piero Alloisio

Questa sera, sabato 14 aprile alle 20,45 nella Loggia di San Sebastiano a Ovada il l’8^ Festival Pop della Resistenza di Gian Piero Alloisio aprirà il calendario delle celebrazioni del 25 Aprile del Comune di Ovada.

Nell’occasione l’autore ovadese presenterà un particolarissimo e attuale cd abbinato al dvd: “Resistenza Pop”, che si presenta come prodotto artistico e strumento didattico: “utile agli insegnanti per spiegare in modo non retorico il Giorno della Memoria o la lotta di Liberazione”. “Resistenza Pop” è inoltre la colonna sonora degli spettacoli di Alloisio sulla Resistenza.

Il cd contiene classici rivisitati in chiave rock come “Auschwitz” di Francesco Guccini o “La libertà” di Giorgio Gaber, canzoni partigiane riscoperte, come “Dalle belle città” o “La Badoglieide”, e brani inediti su temi d’attualità. Tra questi, la comica e spietata “Eia Eia Trallallà”, che Alloisio ha dedicato ai rigurgiti dell’ideologia nazi fascista, la canzone-manifesto “Tieni duro”, o “Jeans e Chador”, con musica inedita di Umberto Bindi, che racconta la fatica e la speranza di una “nuova italiana”. Tredici canzoni in tutto, scritte in varie epoche e con stili diversi, che il suono omogeneo della band (Gianni Martini, Claudio De Mattei, Lorenzo Marmorato, Claudio Andolfi) e la voce di Alloisio.

Dopo il concerto spettacolo di questa sera, il Festival riprenderà domani domenica 15 aprile alle 16 sempre ad ingresso gratuito con lo spettacolo di Teatro Canzone “Aria di Libertà” con gli studenti della scuola media “Pertini” di Ovada, coordinati da Sabrina Caneva e intermezzi del  “Coro Arcobaleno”.