Il pane delle Terre del Giarolo ai pranzi delle feste alla Comunità di Sant’Egidio

0
771

In questi giorni, le famiglie si riuniscono, si scambiano regali sotto l’albero, e attorno alla tavola apparecchiata con cura,  si canta, si gioca; per chi non ha famiglia, queste feste sono veramente tristi.

La Comunità di Sant’Egidio organizza da molti anni i tradizionali pranzi natalizi per i poveri di tutto il mondo. Quest’anno nei pranzi delle feste alla Comunità di Sant’Egidio a Genova c’è nche un po’ di Val Borbera e di Val Curone. Grazie a un gruppo di volontari, quasi mezzo quintale di pane con lievitazione naturale e le farine biologiche delle nostre Valli è approdato sulla tavola di bambini, ragazzi, famiglie, anziani soli e senzatetto.

“Un’iniziativa,- spiegano i volontari, –  che non si esaurisce con queste festività,  ma che vuole essere solo l’inizio di un percorso di solidarietà concreta per portare il cibo sano anche ai meno fortunati”.